Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Dani Ceballos, fra nostalgia canaglia e indizi disseminati sui social

In Inghilterra, in questi ultimi giorni di mercato si stanno aprendo scenari a dir poco particolari. Uno di questi è il possibile rientro alla base di Ceballos con sei mesi di anticipo. E il motivo è semplice.

Redazione Il Posticipo

Il calciomercato di riparazione è nella fase finale. Quasi tutte le squadre intenzionate a fare qualche ritocco hanno teoricamente già identificato obiettivi primari, alternative e giocatori sacrificabili della propria rosa. E l'Arsenal non sembra fare eccezioni. Sembra che i Gunners vogliano abbreviare il prestito di Ceballos e l'indizio arriva dai social del centrocampista. Galeotta la nostalgia e un post del connazionale Bellerin.

TRE FASI - Il centrocampista arrivato in prestito in estate dal Real Madrid ha giocato e anche abbastanza bene fino all'inizio di novembre. Poi è sparito perdendosi l'addio di Emery, l'arrivo e l'addio di Ljungberg. Finora non ha varcato il campo nemmeno con Arteta in panchina. Così, le voci di addio anticipato non possono che farsi largo. Ma l'indizio vero lo regala il ragazzo su Instagram in risposta a un post di Hector Bellerin. Il connazionale scrive un post gioioso dopo il suo gol del pareggio nel derby giocato in 10 dal '26 e Ceballos risponde.

NOSTALGIA - "Mi mancheranno quei gol col piede sinistro! Ti meriti tutto il bene che ti possa capitare". Nostalgia canaglia! Per carità, un commento (poi cancellato) ma non sfuggito a Football London,  per nulla fuori luogo se non fosse per quel "Mi mancheranno". Perché in questo caso, le opzioni sono poche. O si è rassegnato a non varcare più il campo o ha già parlato con Arsenal e Real per lasciare Londra. E in Inghilterra, ovviamente, sono convinti della seconda opzione. Anche perché si vocifera che il ragazzo debba tornare momentaneamente alla base per essere venduto a titolo definitivo al Valencia che forse ha bisogno di lui. Evidentemente, più di quanto ne abbia l'Arsenal. Football London, tra l'altro, lascia intendere che il richiamo dal prestito di Nketia dal Leeds sia stato proprio una mossa cautelativa da parte dei Gunners per evitare di rimanere troppo scoperti. E intanto il mercato prosegue in difesa.