D’Amico: “Dybala non ha fatto ancora niente per essere definito fuoriclasse. E i gol di Cristiano…”

D’Amico: “Dybala non ha fatto ancora niente per essere definito fuoriclasse. E i gol di Cristiano…”

Juventus-Sassuolo sembra la partita ideale per far sbloccare Cristiano Ronaldo e Dybala e per permettere alle stelle bianconere di riprendere confidenza con il gol. Vincenzo D’Amico ha analizzato il momento dei due.

di Redazione Il Posticipo

Juventus-Sassuolo, partita storicamente generosa con i bianconeri che spesso hanno trovato messe di gol quando hanno incrociato gli emiliani. La partita ideale per far sbloccare Cristiano Ronaldo e Dybala e per permettere alle due stelle bianconere di riprendere confidenza con il gol. Vincenzo D’Amico ha analizzato il momento dei due, esprimendo giudizi diversi ai microfoni di RMC Sport Network.

DYBALA – D’Amico ha una idea precisa sul calciatore sudamericano. Lo ritiene un grande campione, ma non ancora un fuoriclasse. “In una grande squadra gli spazi non sempre sono assicurati. Credo che Dybala sia un grande giocatore ma che il suo talento non si possa paragonare a Ronaldo e Messi. Nella sua carriera non ha fatto ancora niente per essere definito un fuoriclasse. È ancora solamente un campione”. Nulla di irreparabile, per arrivare al top c’è sempre tempo, ma al momento è quindi abbastanza comprensibile che l’argentino faccia panchina davanti al fenomeno portoghese.

CRISTIANO – E proposito di Cristiano Ronaldo, il concetto per il numero 7 della Juventus è ben diverso. In questo caso l’ex calciatore della Lazio lascia infatti poco spazio alle interpretazioni, anche perché dimostra anche una certa simpatia per il Pallone d’Oro. “Ronaldo riuscirà a segnare? Stiamo aspettando tutti il suo primo gol come un evento, esulterò anch’io se lo realizzerà“. Del resto ci sono ottimi presupposti cabalistici per sperare nel gol. L’anno scorso primo timbro in Liga alla quarta presenza, mentre al Sassuolo gli juventini segnano sempre. E D’Amico, più che su Dybala, pare scommettere su CR7.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy