Dall’Inghilterra: “Sanchez è stufo di Mourinho, andrebbe via anche ora”

Le promesse fatte all’ex Udinese dal tecnico sul suo ruolo nella squadra, tattico ma non solo, non sono state mantenute. E la relazione con il portoghese è al minimo storico.

di Redazione Il Posticipo

Due cose sono infinite. L’universo e i problemi di Josè Mourinho al Manchester United. Tra campo e spogliatoio, sembra davvero che allo Special One non ne vada bene una. E sicuramente avrebbe fatto a meno di dover affrontare un’altra situazione spinosa. Ma si sa, i guai non arrivano mai da soli e quindi arriva l’ennesima tegola su una stagione che è appena iniziata ma già sembra maledetta. E la domanda è più che legittima: perché il portoghese ha fatto acquistare Alexis Sanchez per poi litigarci di continuo? Possibile che sia stato uno sgarbo al City al modico costo di venti milioni all’anno di ingaggio?

PAZIENZA – Una questione che ora potrebbe terminare, perché come riporta il Sun il cileno sta pensando di fuggire da Old Trafford. Anzi, potendo farlo, scapperebbe già oggi. Ma il mercato inizia a gennaio e quindi l’unica cosa che Sanchez può fare è organizzare una exit strategy. “Sanchez è stufo, ha raggiunto il limite della sua pazienza nei confronti di Mourinho”, fa sapere al tabloid inglese una fonte interna al Manchester United. Ma quale sarebbe il problema? Che le promesse fatte all’ex Udinese dal tecnico sul suo ruolo nella squadra, tattico ma non solo, non sono state mantenute. E la relazione con il portoghese è al minimo storico.

ADDIO – Al punto che il cileno, se potesse, lascerebbe Old Trafford immediatamente. “Sa bene che non può partire ora, ma ha dato mandato al suo procuratore di risolvere la questione nel minor tempo possibile”. Più facile a dirsi che a farsi, perché gli affari si fanno in tre. E assodata la voglia del calciatore di lasciare Manchester e dando per scontato che il club non vorrebbe trattenere un giocatore palesemente scontento, c’è un problema. Chi può acquistare Sanchez? E soprattutto, chi può offrirgli lo stipendio faraonico che gli paga lo United? E il rischio che la convivenza forzata debba continuare c’è. E di chi è la colpa? Di chi ha insistito così tanto per avere il cileno. Quindi, di Mourinho. E il periodaccio continua…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy