Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Dall’Inghilterra rivelano: Southgate sta pensando di non convocare per il mondiale i calciatori non vaccinati!

Dall’Inghilterra rivelano: Southgate sta pensando di non convocare per il mondiale i calciatori non vaccinati! - immagine 1
Viste le regole particolarmente stringenti per quanto riguarda la quarantena in Qatar, Southgate potrebbe anche prendere una decisione controversa: non convocare chi ancora non si sarà vaccinato al momento di volare nel Golfo Persico..

Redazione Il Posticipo

Con i problemi legati alla pandemia che non sembrano destinati a finire in breve tempo, si ricomincia a parlare di vaccini anche per quello che riguarda il mondo del calcio. Nei mesi peggiori, hanno fatto scalpore i giocatori che hanno rifiutato di farsi vaccinare, finchè a gennaio 2022 non è arrivato l'obbligo per tutti quelli che giocavano in Serie A. Un qualcosa che altrove invece non c'è stato e che adesso rischia di creare più di qualche grattacapo. Basterebbe vedere quante squadre della Premier League hanno dovuto lasciare a casa alcuni calciatori per le lo tournée all'estero proprio perchè alcuni paesi chiedono la prova di vaccinazione come documento imprescindibile per permettere agli stranieri l'ingresso ai confini.

Niente vaccino, niente convocazione?

E siccome in Inghilterra quello dei calciatori non vaccinati è un trend importante, si sta preoccupando non poco anche Gareth Southgate. Il CT dei Tre Leoni è già sulla graticola dopo le pessime prestazioni in Nations League e tutto vuole tranne che dover pensare a certificati di vaccinazione e quarantene. Dunque, come riporta il DailyMail, Southgate potrebbe anche prendere una decisione particolarmente controversa: non convocare chi ancora non si sarà vaccinato al momento di volare in Qatar per giocare la Coppa del Mondo. E anche se l'annuncio dovesse arrivare con un anticipo di quattro mesi, c'è da scommettere che una presa di posizione simile rischia di fare parecchio scalpore in un paese dove il dibattito al riguardo è sempre stato acceso.

Quarantena di cinque giorni

Ma perchè una scelta simile? Anche per una questione molto...calcistica. Chi arriva in Qatar e non è vaccinato può entrare nel paese del Golfo Persico, ma è anche costretto a una rigidissima quarantena di cinque giorni. Considerando i tempi assai ristretti della prossima stagione, i giocatori non lasceranno i propri club neanche una settimana prima dell'inizio del torneo e, tra convocazioni e viaggi, l'arrivo delle squadre in Qatar è previsto quasi a ridosso delle prime partite. Dunque, Southgate sa già che i suoi giocatori non vaccinati non potrebbero prendere parte alla partita con l'Iran. Per risolvere la questione, la FIFA sta chiedendo al Qatar di cambiare le regole di ingresso al paese. Ma se restano queste, l'Inghilterra potrebbe perdere qualcuna delle sue stelle...