Dall’Inghilterra parlano di uno scambio clamoroso: la Juventus pronta a offrire Rabiot per Pogba…

Dall’Inghilterra parlano di uno scambio clamoroso: la Juventus pronta a offrire Rabiot per Pogba…

La Juventus starebbe pensando di tornare all’assalto di Paul Pogba, utilizzando una pedina di scambio che potrebbe interessare molto al Manchester United: Adrien Rabiot. Una mossa che potrebbe risolvere parecchi problemi, sia agli inglesi che ai bianconeri.

di Redazione Il Posticipo

Fuori un francese, dentro un francese. Fuori un centrocampista, dentro un centrocampista. All’apparenza, una mossa di mercato senza nè vinti nè vincitori. In realtà, la possibilità di cui parla il Sun è di quelle clamorose. Secondo il tabloid britannico, la Juventus starebbe pensando di tornare all’assalto di Paul Pogba, utilizzando una pedina di scambio che potrebbe interessare molto al Manchester United: Adrien Rabiot. L’ex PSG non sembra essersi totalmente ambientato in Serie A e potrebbe considerare l’idea di un altro trasferimento, dopo essere arrivato a Torino a parametro zero dopo quasi un anno di muro contro muro contro il suo ex club.

SCAMBIO E CONGUAGLIO – Il Sun parla di scambio, ovviamente con un buon conguaglio a favore dei Red Devils. Considerando che il francese della Juventus è valutato sui trenta milioni di euro, ne mancano una settantina per venire incontro alla valutazione che il club inglese dà di Pogba. Che, come hanno specificato spesso da Old Trafford, non si muoverà per meno di cento milioni di euro. La cifra, milione più, milione meno, che è stata sborsata dallo United per riportare il campione del mondo a Manchester, dopo che il centrocampista aveva lasciato il club a parametro zero per accasarsi proprio alla Juventus. Juventus che, a questo punto, potrebbe anche mettere a bilancio una buona plusvalenza per Rabiot.

PROBLEMI – Lo United ci pensa seriamente, se non altro perchè ormai la situazione con Pogba sembra complicata da risolvere. Il francese non gioca da un po’ e ora dovrà operarsi per un infortunio alla caviglia. Il che però non gli ha impedito di farsi beccare mentre ballava al matrimonio di suo fratello o a giocare tranquillamente a basket. C’è poi da considerare che il contratto del transalpino scade nel 2021, il che significa che tra gennaio e giugno 2020, a meno di clamorosi rinnovi di cui però non si ha sentore, i Red Devils avranno l’ultima opportunità di ricavare qualcosa dalla sua cessione. Lo scambio con Rabiot potrebbe risolvere parecchi problemi, sia agli inglesi che alla Juventus. Troppo bello per essere vero? Solo il mercato potrà dirlo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy