Dalla Spagna pungono l’Inter: “Real Madrid-Chievo d’Europa 3-2. Hakimi, grazie dell’assist…”

La sfida tra Real e Inter la vincono gli spagnoli. E non sono mancate le prese in giro social, con alcune che definire particolari è davvero poco. Come quelle di Vicente Azpitarte, giornalista spagnolo e biografo di Luka Modric, che negli ultimi tempi ha dimostrato di avere…particolarmente a cuore i nerazzurri

di Redazione Il Posticipo

Real Madrid-Inter per molti, compresa la stampa spagnola, era una specie di finale anticipata. I motivi di interesse nel match tra Blancos e nerazzurri erano molti, alcuni dei quali legati al mercato. Tra affari fatti e sognati, i rapporti d’affari tra i due club sono sempre stati parecchi e hanno fatto sognare o arrabbiare entrambe le tifoserie. Alla fine la partita la vince la squadra di Zidane, che con un 3-2 ha la meglio su quella di Conte grazie alla rete di Rodrygo, dopo che Benzema e Ramos avevano portato in vantaggio i campioni di Spagna e Lautaro e Perisic avevano fatto sognare l’Inter.

CHIEVO – E non sono mancate le prese in giro social, con alcune che definire particolari è davvero poco. Come quelle di Vicente Azpitarte, giornalista spagnolo e biografo di Luka Modric, che negli ultimi tempi ha dimostrato di avere…particolarmente a cuore i nerazzurri, al punto di averli definiti…il Chievo d’Europa. Ed è esattamente quello che ripete su Twitter dopo la vittoria da parte del Real, con tanto di grafica in cui allo stemma della squadra veronese viene sovrapposto il nome dell’Inter. Come a ripetere esattamente il concetto espresso nei giorni si sussurrava di un Messi vicino alla possibilità di trasferirsi a Milano, quando lo spagnolo aveva parlato dei nerazzurri…come “una squadra minore”.

HAKIMI E MODRIC – Ma non finisce qui, perchè c’è spazio anche per due protagonisti delle estati di mercato. Il primo è ovviamente Hakimi, passato in estate dal Real all’Inter. Una cessione da parte dei Blancos che ha causato più di qualche critica, ma che alla fine, almeno nel match dell’Alfredo Di Stefano, ha dato…una mano agli spagnoli mandando in porta Benzema con il più involontario degli assist. E infatti arriva il tweet al riguardo: “40 milioni, un assist, tre punti. Grazie tante”. E non può certamente mancare Luka Modric, sogno proibito per almeno due anni di Zhang. Che viene ritratto…in maglia nerazzurra e viene definito “decisivo”. Insomma, una bella soddisfazione per chi temeva un brutto scherzo da parte dell’Inter…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy