Dalla Germania sono sicuri: “Per Werner niente fase finale di Champions con il Lipsia, vuole trasferirsi al Chelsea già a luglio”

Dalla Germania sono sicuri: “Per Werner niente fase finale di Champions con il Lipsia, vuole trasferirsi al Chelsea già a luglio”

Questa strana stagione rischia di eliminare dall’equazione Champions uno degli spauracchi del sorteggio dei quarti di finale: Timo Werner. Il tedesco è in procinto di andare al Chelsea e ha tutta l’intenzione di cominciare la sua avventura inglese il prima possibile. Anche a costo di perdersi le partite più importanti…

di Redazione Il Posticipo

Questa strana, stranissima stagione non smette di stupire. E di creare situazioni decisamente imprevedibili una manciata di mesi fa. Come quella che riguarda la Champions League, per esempio. La UEFA sta ancora cercando di capire come e dove disputare le partite che mancano per portare a termine le competizioni continentali, ma bisognerà vedere anche….chi le giocherà. E non si parla tanto di squadre, quanto di giocatori. Soprattutto quelli che hanno già un accordo con un’altra squadra e potrebbero (e vorrebbero) lasciare quella con cui hanno iniziato questa scombussolata annata non appena potranno, cioè il fatidico 30 giugno, la data che tanta apprensione sta creando in molti club.

CHAMPIONS – E se la Juventus tira un sospiro di sollievo perchè Tousart, il giustiziere dell’andata degli ottavi contro il Lione, lascerà la Francia per tornare all’Hertha, si può dire lo stesso di uno degli spauracchi del sorteggio dei quarti di finale: Timo Werner. Il tedesco è già qualificato, perchè il Lipsia ha estromesso il Tottenham di Mourinho, ma da quanto riporta la Bild non giocherà con la maglia dei Tori Rossi ad agosto. Il centravanti infatti è assolutamente intenzionato a trasferirsi il prima possibile al Chelsea, che pagherà la sua clausola rescissoria alla squadra sassone. E per “il prima possibile” si intende proprio a inizio luglio, con tutte le conseguenze del caso.

MISSIONE COMPIUTA – Del resto la Bundesliga, con la sua ripartenza anticipata rispetto agli altri tornei continentali, è in procinto di terminare. Mancano appena tre partite e quasi tutto sembra già risolto, almeno per i verdetti in cima alla classifica. Il Bayern Monaco è vicinissimo al suo ottavo Meisterschale consecutivo, mentre il Lipsia, con sei punti di vantaggio sulla quinta, è pressochè certo di giocare la Champions anche l’anno prossimo. Werner, dunque, vede la sua missione come conclusa. Ed evidentemente non ha tutta questa gran fiducia in quello che la squadra di Nagelsmann potrà fare nelle rimanenti partite europee, considerando che preferisce prepararsi per la prossima stagione con il Chelsea (senza peraltro poter giocare le ultime partite di Premier) piuttosto che provare a vincerla con i suoi (quasi ex) compagni…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy