Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Dalla Francia: “La Juventus ha già cominciato i contatti con l’entourage di Lacazette”

Si inserisce un nome nuovo nell'orbita bianconera, quello di Alexandre Lacazette. L'attaccante dell'Arsenal, classe 1991, sarebbe nel mirino della Juventus per rinforzare l'attacco. E da quanto spiegano dalla Francia, i negoziati sarebbero già...

Redazione Il Posticipo

Difficile imputare a Maurizio Sarri una mancanza di onestà. Parlando dei rapporti più o meno tesi con alcuni calciatori della Juventus, il tecnico toscano ci ha tenuto a specificare che le voci che lo vedevano in conflitto con Ronaldo, Dybala e con chissà chi altro non sono assolutamente vere. L'unico con cui ha discusso...è Higuain. Ci sta che con il suo pupillo l'allenatore juventino possa permettersi di alzare un po' di più la voce, ma è anche vero che il Pipita è uno dei giocatori della rosa con la situazione più intricata per quello che riguarda la prossima stagione. E pare che la Signora...pensi a sostituirlo.

LACAZETTE - Lo sostiene già da un po' L'Equipe, che inserisce un nome nuovo nell'orbita bianconera, quello di Alexandre Lacazette. L'attaccante dell'Arsenal, classe 1991, sarebbe nel mirino della Juventus proprio per rinforzare l'attacco. Il francese, ex stella del Lione che Sarri e i suoi affronteranno in Champions League, è a Londra dal 2017, ma i suoi numeri all'Emirates non sono stati quelli che ci si aspettava. Per lui 48 reti in 124 partite, forse per la convivenza con Aubameyang, altro centravanti più abituato a buttarla dentro che a servire i compagni. Ecco perchè il transalpino potrebbe pensare di cambiare aria, attirando l'interesse dei campioni d'Italia, alla ricerca di un centravanti in caso di addio di Higuain.

AUBAMEYANG - E Le 10 Sport conferma, spiegando che i bianconeri hanno già cominciato i contatti con l'entourage del calciatore, anche per anticipare l'Atletico Madrid, altro club che guarda con interesse al transalpino. L'Arsenal, dal canto suo, deve fare attenzione, perchè può permettersi di liberare il transalpino solo ed esclusivamente in caso di rinnovo di Aubameyang. Il contratto del gabonese è quello con maggiore urgenza di rivedere la durata, visto che scade nel giugno 2021, ma è anche vero che l'ex milanista è un classe 1989. I numeri, però, sono a suo favore, considerando che è stato capocannoniere della Premier nella scorsa stagione. Per Lacazette, dunque, potrebbe essere arrivato il momento di sbarcare in Serie A...