calcio

Dal palco alla curva: quando la musica diventa un coro…

Diversi successi musicali, sanremesi e non, si sono trasformati in inni da stadio....

Redazione Il Posticipo

 

24 anni senza Lucio Battisti, artista che si lega alla storia della musica italiana e anche quella... calcistica. Specificatamente alla curva della Lazio che ne ha “adottato” testi e spartiti. I “Giardini di Marzo” è ormai un altro inno che accompagna le vittorie e le gioie dei tifosi biancocelesti a tal punto che lo stesso Mogol, paroliere di Lucio e tifoso della Ternana, aspetta la vittoria biancoceleste per ascoltare il brano che accompagna la fine del match e la festa per i tre punti.  La curva biancoceleste non è certo l'unica che ha adottato un brano.