calcio

Dal palco alla curva: quando la musica diventa un coro…

Festival della Canzone Italiana, ma musica e calcio hanno molto in comune: e diversi successi musicali, sanremesi e non, si sono trasformati in inni da stadio....

Redazione Il Posticipo

Italian singer-songwriter Rino Gaetano (Salvatore Antonio Gaetano) posing with a football and the AC Milan's new shirt (team of which he is a fan) with the star and the shield applied after the conquest of the 10th Italian title. Photo shoot. Italy, June 1979 ( Photo by Rino Petrosino/Mondadori via Getty Images)
Italian singer-songwriter Rino Gaetano (Salvatore Antonio Gaetano) posing with a football and the AC Milan's new shirt (team of which he is a fan) with the star and the shield applied after the conquest of the 10th Italian title. Photo shoot. Italy, June 1979 ( Photo by Rino Petrosino/Mondadori via Getty Images)

Quando si dice "Sanremo è Sanremo" non è un semplice luogo comune. Il Festival della Canzone Italiana e il calcio hanno molto in comune, al netto del legame nazionale e popolare che unisce e cementa appassionati e tifosi negli stadi per partite e concerti. Non a caso, diversi successi musicali, sanremesi e non, si sono trasformati in inni da stadio. Rino Gaetano, ad esempio, è stato apprezzato in tutta Italia. La sua morte prematura lo ha innalzato a mito della musica italiana, da nord a sud. Ovviamente è padrone di casa a Crotone, dove gli altoparlanti  dello stadio, in occasione delle sfide interne, alzano i decibel di “A mano a mano” o de “Il cielo è sempre più blu” che è stato adottato anche dai tifosi della Sampdoria.

Potresti esserti perso