calcio

Da Spalletti a Marchisio, lo Zenit parla italiano

Lo Zenit? La squadra più “italiana” dell’Est Europa, che ha visto passare a San Pietroburgo grandi protagonisti del calcio tricolore.

Redazione Il Posticipo

TURIN, ITALY - DECEMBER 22:  Claudio Marchisio, ex-player of Juventus, greets the fans before the Serie A match between Juventus and AS Roma on December 22, 2018 in Turin, Italy.  (Photo by Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Grand Hotel Zenit San Pietroburgo. Gente che va, gente che viene. Soprattutto dall'Italia. Come Marchisio. Il principino ha scelto di chiudere la propria carriera nella squadra più “italiana” dell’Est Europa. L’ex centrocampista della Juventus, infatti, ha portato un altro po’ di tricolore in casa della squadra russa. Da "principino" a "Zar" il passo è stato breve, ma in tutti i sensi Per lui poche partite e poi la decisione di ritirarsi.