Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Da ex Red Devil a… red. Neville entra a far parte del partito laburista

SALFORD, ENGLAND - JANUARY 22:  Gary Neville a co-owner of Salford City looks on during the Sky Bet League Two match between Salford City and Harrogate Town at Moor Lane on January 22, 2021 in Salford, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

Da terzino destro sul campo di calcio, alla fascia... opposta in politica.

Redazione Il Posticipo

Gary Neville si sposta dal calcio alla politica. L'ex calciatore dello United, apprezzato commentatore tecnico, ha sposato l'impegno istituzionale. E da terzino destro sul campo di calcio, alla fascia... opposta in politica. Si è infatti unito, come riportato dalla BBC, al partito dei laburisti.

DELICATI - Sono giorni abbastanza delicati, da un punto di vista del governo, nel Regno Unito dopo che il party gate ha messo all'angolo Boris Johnson. Non è questione di se, ma di quando si scriverà la parola fine al mandato del primo ministro. Neville, sempre molto attivo sui social, non aveva mai risparmiato critiche, anche piuttosto dure, nei confronti dell'operato del governo. E adesso avrà la possibilità di dire la sua. Non è affatto escluso, come riportato oltremanica che possa immediatamente mettersi in corsa.

WESTMINSTER - Neville ha obiettivi ambiziosi. Non esclude di candidarsi per una carica pubblica ma non si ritiene adatto al ruolo di sindaco. Presto la Greater Manchester dovrà trovare chi sostituirà Andy Burnham, ma Neville lo ha escluso. "Non sono sicuro che possa essere il ruolo giustio per me". Allora perché non pensare a uno scranno in Parlamento? Tempo fa Neville pensava di essere sbranato vivo. Adesso invece è più possibilista. "Sono in grado di comunicare, ho una mente aperta, mi riesce molto meglio gestire le persone piuttosto che le imprese. Posso solo immaginare cosa significhi essere a Westminster. Se mi ponessi la domanda, direi che non vorrei solo intingere le dita dei piedi in un progetto perché non sono fatto così. Se c'è da tuffarsi, vado, tutto intero".

BENVENUTO - In attesa di capire se e quale ruolo avere all'interno del partito, il segretario del partito Lucy Powell ha già twittato la propria felicità. "Sono molto contenta. È un qualcosa che lui e io stiamo discutendo da un po'", ha detto. Gli ha fatto eco Anneliese Dodds, presidente del partito laburista che ha twittato a Neville: "È fantastico averti nella squadra rossa". Del resto, avendo vestito a lungo quella del Manchester, non sentirà il peso della maglia. Anche se la politica è un campo ben diverso da quello del calcio, non solo per dimensioni.