Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Critiche allo United per il rinnovo di Solskjaer: “Nessuna squadra in Premier lo prenderebbe come allenatore!”

Critiche allo United per il rinnovo di Solskjaer: “Nessuna squadra in Premier lo prenderebbe come allenatore!”

Il Manchester United ha stupito un po' tutti, rinnovando il contratto di Ole Gunnar Solskjaer fino al 2024. Ma è stata la scelta giusta? Secondo gli addetti ai lavori...non esattamente!

Redazione Il Posticipo

Il Manchester United ha stupito un po' tutti, rinnovando il contratto di Ole Gunnar Solskjaer fino al 2024. Una notizia che conferma la volontà dei Red Devils di puntare sul norvegese, nonostante da quando ha preso il posto di Mourinho il tecnico non ha ancora vinto nulla a Old Trafford. Ma del resto, anche il suo maestro Sir Alex Ferguson ci ha messo parecchio prima di carburare, dunque il club ha voluto dimostrare la propria fiducia nei confronti dell'allenatore. Ma è stata la scelta giusta? I tifosi sono divisi, perchè per quanto discussi i successori di Fergie che sono venuti prima di Solskjaer hanno portato qualcosa in bacheca o sono stati esonerati in tempi relativamente brevi.

NESSUNO LO VORREBBE - E anche gli addetti ai lavori dubitano della bontà di quanto deciso dallo United. A prendersi la briga di...demolire il rinnovo di Solskjaer arriva il giornalista di TalkSPORT Alex Crook, che spiega come la scelta del club sia perlomeno pericolosa. E lo fa, come spiega Sportbible, con una semplice domanda. "Se Ole Gunnar Solskjaer fosse disponibile, quanti club di Premier League penserebbero minimamente di prenderlo come loro nuovo allenatore? Io penso nessuno". Dunque, il norvegese potrebbe godere di una considerazione troppo alta a Old Trafford rispetto alle sua capacità da tecnico. Un qualcosa che certamente è dovuto alla sua importantissima parentesi da calciatore dello United, con tanto di gol nella finale di Champions nel 1999 valso un Treble. Ma la panchina è un'altra cosa.

 MANCHESTER, ENGLAND - JANUARY 24: Paul Pogba of Manchester United and Ole Gunnar Solskjær, Manager of Manchester United interact as Jurgen Klopp, Manager of Liverpool makes their way across the pitch after The Emirates FA Cup Fourth Round match between Manchester United and Liverpool at Old Trafford on January 24, 2021 in Manchester, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

"LOHANNO CAPITO" - E non perchè, come sospettano alcuni, il tecnico sia troppo tenero con i suoi. "Da quello che mi dicono si arrabbia con i calciatori. Non fai quello che ha fatto lui da calciatore se non hai una mentalità vincente, quindi non penso che il problema sia che è troppo buono. È che tatticamente lo hanno capito tutti. È successo nella finale di Europa League, nella semifinale dell'anno precedente, nella partita di FA Cup contro il Leicester, quando ha schierato una squadra totalmente sbagliata ed è finito fuori dalla competizione. Ogni volta che si mette in condizione di provare a vincere un trofeo, Solskjaer non ce la fa. E non è perchè è troppo buono, ma semplicemente perchè non è un allenatore abbastanza bravo". Insomma, non proprio una descrizione positiva. E la strada verso il 2025 si allunga...