Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Cristiano Ronaldo positivo: i social scatenati. “Torna presto”, “Colpa della Nations”, “No ce l’avevo al Fantacalcio”

BARCELONA, SPAIN - AUGUST 13: Cristiano Ronaldo of Real Madrid CF reacts as he is shown a red card during the Supercopa de Espana Supercopa Final 1st Leg match between FC Barcelona and Real Madrid at Camp Nou on August 13, 2017 in Barcelona, Spain. (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

La notizia della positività di Cristiano Ronaldo ha messo sottosopra i social media. Ma l'animo delle persone "comuni" sui social si divide tra ironia, indignazione e auguri di pronta guarigione.

Redazione Il Posticipo

La notizia della positività di Cristiano Ronaldo ha messo sottosopra i social media. Il portoghese, con tutto ciò che rappresenta, cattura un'attenzione mediatica superiore a qualsiasi altro calciatore o personaggio pubblico. Ma tastando il polso virtuale del tifo, l'animo delle persone si divide tra ironia, indignazione e auguri di pronta guarigione. E c'è anche chi polemizza e fa notare che ci sia questa enorme  attenzione sul covid-19 "solo" quando il virus colpisce i personaggi di questo calibro.

UEFA - Già, l'indignazione. Prima di tutto per il bene della propria squadra e... poi contro la UEFA. La Nations League non convince molto. Considerata un'altra competizione la cui utilità è incomprensibile per molte persone già preoccupate dal grande numero di impegni degli atleti sui vari fronti. Far circolare i giocatori per il mondo in queste condizioni, è considerato inappropriato. O addirittura dannoso.

FANTA - C'è chi, poi, si indigna... egoisticamente. Un esempio? Tutti i fantallenatori. Tutti coloro che alle aste di inizio anno, al fantacalcio, si sono svenati per aggiudicarsi il fenomeno portoghese. Ora, salterà qualche gara fino a quando non ci sarà un doppio esito negativo ai tamponi. Basta e avanza per scene di disperazione.

SARCASMO - C'è poi, sempre tra gli indignati,  chi polemizza per le recenti decisioni in merito a Juve-Napoli. E ovviamente, vista la tendenza a diventare "brillanti" sui social, il sarcasmo la fa da padrone.

OLTRE I COLORI - Poi ci sono gli auguri di pronta guarigione che arrivano copiosi al portoghese. E non solo dagli juventini. Molti tifosi di Napoli, Inter e altre squadre decidono di mettere per un attimo da parte le rivalità e augurare al giocatore di riprendersi presto.