calcio

Cristiano Ronaldo e il tabù dei bomber bianconeri: o capocannoniere…o scudetto

Il portoghese è a quota 23 reti, in vetta della classifica marcatori. Ma il cinque volte Pallone d'Oro potrebbe confermare un tabù: alla Juventus in questi anni si sono alternati tantissimi attaccanti ma nessuno, pur portando in dote lo...

Redazione Il Posticipo

TURIN, ITALY - DECEMBER 01: Cristiano Ronaldo of Juventus in action against Sassuolo's goalkeeper Stefano Turati  during the Serie A match between Juventus and US Sassuolo at  on December 1, 2019 in Turin, Italy.  (Photo by Giorgio Perottino - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)
 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L'importante è l'arrivo, ma partire bene è fondamentale. E in questa stagione CR7 è...decisamente scattato al via, almeno per quello che riguarda le reti fatte. Il portoghese è a quota 23, in vetta della classifica marcatori. Ma al cinque volte Pallone d'Oro potrebbe toccare il compito di...confermare un tabù: alla Juventus in questi anni si sono alternati tantissimi attaccanti ma nessuno, pur portando in dote lo scudetto, è riuscito a fregiarsi del titolo di capocannoniere. Il portoghese, paradossalmente, potrebbe essere in grado di fare...il contrario. Il primo bomber è stato Alessandro Matri: il centravanti, nella cooperativa del gol di Conte si ferma a 10 gol, unico ad andare in doppia cifra, sebbene segni neanche meno della metà dei gol di Ibrahimovic che ne realizza 28. Insufficienti, per la prima volta in carriera, a vincere il titolo.

Potresti esserti perso