Cristiano non dimentica gli amici: il portoghese consiglia Keylor Navas alla Juventus

Al Real il buon Keylor Navas ha davanti a sè un problema. Un problema alto e belga di nome Courtois. Prima o poi, il portiere della Costa Rica probabilmente perderà anche la maglia da titolare in Champions. E Ronaldo potrebbe averlo consigliato alla Juventus.

di Redazione Il Posticipo

Cristiano Ronaldo non si dimentica degli amici. E, almeno da quanto arriva dalla Spagna, vorrebbe tanto averne qualcuno con sè nella sua nuova avventura alla Juventus. Si potrebbe pensare a Marcelo, che con Lopetegui non andava molto d’accordo. Ma l’arrivo di Solari e chissà di chi altro (se l’allenatore del Castilla non dovesse essere confermato sulla panchina della prima squadra) potrebbe rendere il brasiliano meno propenso a lasciare il Bernabeu. Ma c’è un qualcuno che, con qualsiasi allenatore, ha comunque davanti a sè un problema. Un problema alto e belga di nome Courtois. Keylor Navas, prima o poi, con tutta probabilità perderà anche la maglia da titolare in Champions. E Ronaldo potrebbe averlo consigliato alla Juventus.

DODICESIMO – Questo è lo scenario riportato da Goal. Si parte dalla situazione della scorsa estate, quando già si era parlato di una possibilità simile. L’arrivo di Courtois a Madrid ha creato parecchia competizione e sembrava che il portiere della Costa Rica, uno dei fedelissimi di Zidane, fosse destinato a un ruolo da secondo portiere. Così finora non è stato o almeno non del tutto. Lopetegui, nella sua pur breve esperienza, ha fatto capire che nessuno dei due doveva considerarsi titolare fisso e effettivamente c’è stata una certa alternanza, con Navas a difendere i pali del Real in Champions (del resto…ne ha vinte tre!) e il nuovo arrivato a fronteggiare gli attacchi avversari in campionato.

E LA JUVENTUS? – Ma ora con Solari (o chi per lui) potrebbe cambiare tutto, il che andrebbe a favore di chi desidera portare Navas lontano da Madrid. Il problema, casomai, è che anche a Torino il portiere del Real troverebbe una certa concorrenza, con Szczesny “cresciuto” da erede di Buffon, ma anche un Perin che scalpita per un’opportunità. Eppure dalla Spagna anche Mundo Deportivo è convinto che il portoghese potrebbe segnalare il suo ex compagno di squadra come elemento necessario per puntare alla Champions League. La sponsorizzazione di CR7 è così importante? Chissà. Di certo, Keylor Navas in una squadra che punta al massimo alloro continentale, male non ci sta. Basta guardare la sua bacheca!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy