Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Cristiano chiama, da Madrid rispondono: la Juventus è di nuovo sulle tracce di Marcelo

Dal momento in cui Cristiano Ronaldo ha lasciato la Casa Blanca direzione Torino, si è sempre parlato della possibilità che Marcelo lo seguisse alla Juventus. E ora, spiegano dalla Spagna, i bianconeri sono di nuovo interessati al brasiliano del...

Redazione Il Posticipo

Il tempo passa per tutti, persino per i migliori al mondo. E non c'è dubbio che per anni il terzino sinistro più decisivo sia stato Marcelo. Il brasiliano però è stato messo in discussione in questa stagione, dopo che al Real Madrid è arrivato Mendy. Il francese gli ha tolto il posto nell'undici titolare, nonostante nel Clasico abbia giocato (e bene il verdeoro). A tutto questo si sono aggiunti gli infortuni, che rendono ancora più in bilico il suo futuro al Santiago Bernabeu. Il che però fa la gioia di un altro grande club: la Juventus, che secondo Marca è di nuovo sulle tracce dell'esterno dei Blancos.

SARRI E RONALDO - Non è una novità, perchè dal momento in cui Cristiano Ronaldo ha lasciato la Casa Blanca direzione Torino, si è sempre parlato della possibilità che Marcelo lo seguisse. I due sono grandissimi amici e quando CR7 se n'è andato il brasiliano è sembrato davvero distrutto. E l'idea di ricomporre la grande coppia non è poi così campata in aria, spiega il quotidiano spagnolo. Anche perchè sia Ronaldo che Sarri lo accoglierebbero (ovviamente) a braccia aperte. Comprensibile, perchè nonostante sia un po' in calo rispetto all'ultimo stellare decennio, il verdeoro resta comunque un calciatore in grado di spostare gli equilibri.

SI PUÓ FARE - E l'interesse bianconero è di nuovo forte, perchè la Juventus deve sistemare una fascia, quella sinistra, che ha un unico padrone: Alex Sandro. Vero, sia Danilo che De Sciglio possono disimpegnarsi sull'out mancino, ma è evidente che il brasiliano sia l'unica scelta di ruolo da quel lato. Pellegrini sta facendo bene al Cagliari, ma è ancora tutto da verificare ad alti livelli. Un qualcosa che certamente non si può dire di Marcelo... Il madridista ha ancora due anni di contratto con il Real, visto che il suo accordo scade nel 2022. Ma considerata la militanza più che decennale, se il calciatore dovesse chiedere di andare via, difficile pensare che la società non decida di accontentarlo, anche come "ricompensa" per tutto ciò che ha dato alla Casa Blanca. E la Juventus potrebbe fare di nuovo come con Evra e Dani Alves. Visti i risultati (due finali di Champions), non una pessima idea...