Crisi Real, Nacho rivela: “La relazione con Solari è complicata perché…”

Crisi Real, Nacho rivela: “La relazione con Solari è complicata perché…”

I Blancos hanno vinto sul campo del Valladolid, ma un successo così non basta a scacciare la crisi aperta dall’eliminazione in Champions League agli ottavi. Il difensore ha provato a spiegare che cosa non sta andando tra squadra e tecnico…

di Redazione Il Posticipo

Ci sono vittorie e vittorie. Quella sul campo del Valladolid di Ronaldo il Fenomeno serve, ma non risolve di certo tutti i problemi alla base. Il Real Madrid sa già che chiuderà la stagione senza alzare un trofeo: una realtà dura da accettare per chi era abituato a festeggiare puntualmente la Champions a fine anno. All’Estadio José Zorrilla, i Blancos hanno vinto con Varane e Nacho al centro della difesa: quest’ultimo è stato scelto da Solari nell’intento di non far rimpiangere lo squalificato Sergio Ramos che ha vissuto una settimana tutt’altro che semplice. Al fischio finale il difensore non si è tirato indietro di fronte a qualche domanda scomoda…

NIENTE SCUSE – Il Real ha vinto 4-1 in rimonta dopo una partenza tutt’altro che semplice come dimostrano i due gol annullati a Sergi Guardiola nel primo tempo: “Siamo entrati in campo confusi e poco ordinati. Siamo stati fortunati negli episodi con la Var, poi abbiamo reagito bene e nel secondo tempo la partita è stata nostra”. Nacho non si tira indietro di fronte alle critiche, come riporta Marca: “Non ci sono scuse, stiamo attraversando una settimana difficile, però dovevamo vincere… Sapevamo che col Valladolid sarebbe stato complicato”. Crisi scacciata? Macché…

SQUADRA E SOLARI – Una vittoria così però non basta a cancellare le delusioni incassate negli ultimi dieci giorni, che hanno visto il Real uscire da tutte le competizioni dopo la doppia sconfitta col Barça in semifinale di Coppa del Re e nella Liga e quella con l’Ajax agli ottavi di Champions. Nacho è stato molto chiaro: “Questa vittoria non ci fa dimenticare la settimana che abbiamo passato. Questo club ti obbliga a vincere… Ci piace andare in vacanza con un titolo in tasca”. Il difensore ha parlato anche del rapporto tra la squadra a Solari sempre più vicino all’addio: “È complicato perché le cose non funzionano, però è il nostro allenatore e dobbiamo stare con lui”. A fine anno però le strade del Real e del tecnico argentino si separeranno con tutta probabilità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy