Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Crisi Bayern, Kahn avvisa Nagelsmann: “Siamo tutti di cattivo umore. Al momento non trattiamo con nessuno…”

Crisi Bayern, Kahn avvisa Nagelsmann: “Siamo tutti di cattivo umore. Al momento non trattiamo con nessuno…” - immagine 1
I trionfatori delle ultime 10 edizioni di Bundesliga non vincono ormai da quattro partite in campionato. E la sconfitta contro l'Augsburg esacerba gli animi, facendo temere per la panchina del tecnico...

Redazione Il Posticipo

Vincere aiuta a vincere, ma abitua anche...a vincere. E quando improvvisamente si smette di farlo, o almeno le cose si fanno parecchio più complicate, lo shock rischia di essere pesante. Per informazioni citofonare a Säbener Straße, dove l'inizio di campionato del Bayern Monaco sta causando parecchi malumori. La squadra di Julian Nagelsmann ha aperto benissimo la stagione, vincendo la Supercoppa e le prime giornate a suon di gol. Poi qualcosa si è inceppato, non tanto in Europa, dove i bavaresi hanno battuto sia l'Inter che il Barcellona, quanto in Bundesliga dove, udite udite, i trionfatori delle ultime 10 edizioni del torneo non vincono ormai da quattro partite. E la sconfitta contro l'Augsburg esacerba gli animi.

Nagelsmann rischia la panchina?

Al punto che più di qualcuno, anche vista la stagione precedente con il titolo vinto ma anche con prestazioni non all'altezza (soprattutto in Champions), sta suggerendo la possibilità di esonerare Nagelsmann. Il mini-Mourinho di Landsberg-am-Lech rischia davvero la panchina? Difficile dirlo, perchè al Bayern vincere non basta, come dimostra l'esperienza di Robert Kovac nel torneo 2019/20, campione di Germania in carica ma esonerato proprio per un inizio di stagione complicato. E la dirigenza che cosa ne pensa? A parlare delle prospettive future è stato il direttore generale del club, Oliver Kahn, ai microfoni di Sky Deutschland. E nonostante per Nagelsmann siano arrivate rassicurazioni sul breve termine, l'impressione è che altri scivoloni come quello di Augusta non saranno per nulla tollerati dalle alte sfere...

Tutti di cattivo umore

"In questo momento non stiamo trattando con nessun altro allenatore, abbiamo totale fiducia in Julian", ha spiegato l'ex portiere. Ma il fatto che in questo momento non ci siano trattative non lascia Nagelsmann al riparo da brutte sorprese... "Ovviamente siamo tutti poco soddisfatti e di cattivo umore, dobbiamo vederci chiaro in questa situazione. E pensare che non appena comincerà la partita contro il Bayer Leverkusen dovremo andare subito tutti all'attacco". Dunque, ora c'è la pausa per rivedere un po' le cose e poi, al ritorno, un banco di prova importante. E non è così campato in aria pensare che, in caso di mancata vittoria contro le Aspirine, all'Allianz Arena possa esserci una rivoluzione in corso d'opera. Del resto, l'ultima volta che è successo, non è andata malissimo...