Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

CR7 rischia…di restare a piedi: la sua macchina ferma per ore a un distributore senza poter fare benzina

MANCHESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Cristiano Ronaldo of Manchester United looks on during the Premier League match between Manchester United and Newcastle United at Old Trafford on September 11, 2021 in Manchester, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Il caos carburanti colpisce il Regno Unito e persino alle stelle del pallone le cose non vanno benissimo. Lo staff di CR7 voleva fare il pieno alla Bentley del portoghese, ma alla fine...

Redazione Il Posticipo

Nel Regno Unito si prevede un autunno caldo, ma la temperatura atmosferica non ha niente a che vedere con il discorso. I problemi sono di ben altra natura e stanno colpendo settori nevralgici della società d'Oltremanica come conseguenze impreviste (o forse sottovalutate?) della Brexit. Mancano i camionisti e quindi la catena di distribuzione delle merci è rallentata, con molti supermercati che hanno già cominciato a terminare le scorte di alcuni prodotti. Il caos maggiore, però, arriva dalle pompe di benzina. Senza chi guida le autobotti, i distributori non possono scaricare le cisterne di carburante e di conseguenza molti automobilisti si sono messi in coda, sperando di riuscire a fare il pieno prima che le scorte terminino.

ORE - Il che non sempre riesce, persino se la macchina è quella...di Cristiano Ronaldo. Il Sun spiega infatti che una delle vetture del fornitissimo garage del portoghese è stata vista attendere per ore a un distributore di benzina vicino alla casa del cinque volte Pallone d'Oro. Una Bentley da circa 250mila euro è arrivata sul piazzale del distributore verso le due del pomeriggio, guidata da un autista e scortata da un'altra vettura del team della security di CR7. La speranza che prima o poi giungesse qualcuno a riempire il serbatoio della stazione di servizio, però, è stata lunga e vana. Dopo circa sette ore, la macchina di Cristiano è andata via, senza che il guidatore riuscisse a mettere anche una sola goccia di benzina.

PERSINO LUI... - Un qualcosa che, neanche a dirlo, ha scatenato parecchia ilarità tra quelli che hanno assistito alla scena. E soprattutto che dimostra che non serve a nulla essere uno dei calciatori più famosi del mondo, un disservizio è un disservizio per chiunque altro, come del resto ha sottolineato una fonte contattata dal tabloid... "Persino Ronaldo, con tutti i soldi che ha, è sulla nostra stessa barca. La sua security ha aspettato per ore, ovviamente sperando che arrivasse un'autobotte prima o poi. Ma alla fine se ne sono dovuti andare. Le due persone sembravano stanchissime di aspettare sotto la pioggia. Se le cose continuano così, anche Ronaldo finirà bloccato a casa come tutti gli altri". Insomma, mal comune...mezzo gaudio.