Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

CR7 mette in vendita il suo aereo privato da 20 milioni: la famiglia cresce e il velivolo…è troppo piccolo!

CR7 mette in vendita il suo aereo privato da 20 milioni: la famiglia cresce e il velivolo…è troppo piccolo! - immagine 1
Cristiano Ronaldo ha tutta l'intenzione di mettere in vendita il suo aereo privato. Il motivo? Sta diventando troppo piccolo per la famiglia che continua ad aumentare di dimensioni...

Redazione Il Posticipo

Quando le famiglie crescono a dismisura, i problemi di spazio aumentano un po' in tutti i campi. E quindi si cambia la macchina, magari lasciando una sportiva per una vettura più a misura di bambini. Oppure si compra una nuova casa, per la necessità di trovare stanze per i nuovi membri della famiglia. Ma quando si parla delle stelle del calcio, tutto è...un po' più esagerato. E quindi, come spiega Esdiario, Cristiano Ronaldo ha tutta l'intenzione di mettere in vendita il suo aereo privato. Il motivo? Sta diventando troppo piccolo per la famiglia che continua ad aumentare di dimensioni, con il recente arrivo della piccola Bella Esmeralda.

Il Gulfstream G200 da 20 milioni

Al momento, come hanno dimostrato le foto del portoghese in vacanza, la famiglia Ronaldo viaggia su un Gulfstream G200, acquistato nel 2015 per 20 milioni di dollari. Si parla di un aereo che ha posto per dieci persone e che offre tutte le comodità possibili. Un investimento vero e proprio, perchè quando CR7 e i suoi cari non lo utilizzano, viene...affittato. Altri colleghi calciatori, ma anche "semplici" uomini d'affare possono usare il velivolo di Ronaldo a neanche troppo modici prezzi che variano dai 6000 ai 10000 euro all'ora. Ma nonostante in questo modo l'aereo si paghi praticamente da solo, sembra arrivato il momento della...cessione definitiva. Appunto, per questione di spazio, perchè la tribù aumenta, ma anche le cose che sono presenti all'interno del Gulfstream G200.

Squadra nuova, aereo nuovo

Come spiegano dalla Spagna, infatti, Ronaldo ha investito parecchio nel suo aereo privato, acquistando parecchi oggetti personalizzati ed effettuando modifiche alla struttura del velivolo. Motivo in più per venderlo magari a prezzo maggiore di quanto pagato sette anni fa. Non che il portoghese sia intenzionato a rimanere senza aereo o ad affittarne altri alla bisogna, perchè la cessione del Gulfstream G200 dovrebbe coincidere con l'acquisto di un velivolo più spazioso. Chissà dunque che l'ultimo volo del vecchio aereo del cinque volte Pallone d'Oro non sia quello che lo porterà definitivamente via da Manchester, viste le voci di rottura con il club e la mancata apparizione alla prima giornata di raduno prevista a Carrington. Del resto, squadra nuova...velivolo nuovo!