Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

CR7, meglio l’Europeo della Champions: “Il titolo più importante della mia carriera”

Dovendo scegliere, un calciatore preferirebbe sollevare qualcosa con la propria nazionale oppure vincere la Champions League con la squadra di club? Una risposta importante arriva da chi ha fatto entrambe le cose e non solo una volta. Cristiano...

Redazione Il Posticipo

Il calcio è uno sport crudele e sono pochi, in percentuale, i giocatori che possono vantarsi di aver vinto un trofeo. Ma dovendo scegliere, si preferirebbe sollevare qualcosa con la propria nazionale oppure vincere la Champions League con la squadra di club? Una risposta importante arriva da chi ha fatto entrambe le cose e non solo una volta. Cristiano Ronaldo ha vinto ben cinque volte la coppa dalle grandi orecchie, una con il Manchester United e quattro con il Real Madrid. E rispetto al suo grande rivale, Leo Messi, a secco con l'Argentina, ha anche portato a casa due trofei con la maglia del Portogallo.

FINALE MALEDETTA - Nel 2019 il lusitano ha sollevato da capitano la Nations League, ma di certo il torneo più prestigioso conquistato con la maglia della nazionale è l'Europeo del 2016. Una competizione che si pensava che CR7 non sentisse troppo sua, visto che la sfortuna in quel caso si è accanita su di lui. Lo juventino doveva essere la stella della finalissima, ma la sua partita contro la Francia è durata appena una ventina di minuti. Poi, un infortunio lo ha costretto a guardare il resto del match, compreso il gol di Eder che è valso la vittoria nei supplementari, dalla panchina. Ma evidentemente, anche da lì, il portoghese ha gradito parecchio.

PIÙ IMPORTANTE - Nel quarto anniversario della vittoria, infatti, CR7 ha postato sul suo profilo ufficiale di Twitter delle immagini di quella serata. E la didascalia non lascia spazio a interpretazioni: "Oggi sono quattro anni da un giorno storico e unico per tutti noi. Per me è senza dubbio il titolo più importante della mia carriera". Dunque, Cristiano Ronaldo la sua risposta ce l'ha. Meglio un Europeo con il Portogallo che cinque Champions. E pazienza se i tifosi che preferiscono i club non la pensano così. Anche perchè di certo lo juventino non disdegnerebbe di portare a casa anche le sesta. Pur non essendo così importante, in fondo...fa sempre numero!