Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

CR7 e la maledizione delle punizioni: ancora a zero gol con la Juventus e persino in Champions ha sbagliato le ultime 25

Il fatto che Cristiano Ronaldo non riesca a fare qualcosa su un campo da calcio è abbastanza strano. Ma la partita con il Lione conferma un trend di lunga, anzi, lunghissima durata: il cinque volte Pallone d'Oro...ha dimenticato come si fa gol su...

Redazione Il Posticipo

Il calcio è uno sport strano. Si può essere grandi, grandissimi, tra i migliori di sempre, ma accade anche di cadere vittima di strane...maledizioni. Cose così inspiegabili, di fronte ai numeri e ai trofei di una carriera intera, che lasciano perplessi. Quando si parla di Cristiano Ronaldo, poi, il fatto che il portoghese non riesca a fare qualcosa su un campo da calcio diventa ancora più inatteso. Ma la partita con il Lione conferma un trend di lunga, anzi, lunghissima durata: il cinque volte Pallone d'Oro...ha dimenticato come si fa gol su calcio di punizione. CR7 ha già segnato quanto l'intera scorsa stagione in Serie A, ha colpito due volte in Champions e due in Coppa Italia, ma quando si tratta di andare in rete da calcio piazzato è un problema...

0 SU 38 - Come tanti altri nel corso della sua esperienza bianconera, un tentativo di CR7 contro i francesi è finito sulla barriera. E anche quando è andato vicino al gol, la gioia gli si è strozzata in gola. È già accaduto almeno un paio di volte in stagione: contro la Spal, quando ha colpito la traversa, e contro la Lokomotiv Mosca, quando il pallone non trattenuto dal portiere stava per finire in rete. Anzi, ci è finito, peccato che a spedircelo per i tabellini sia stato Ramsey, che ha dato una spinta non certo determinante, ma che nelle statistiche conta eccome. E a proposito di statistiche, arrivano da Eurosport quelle complete: dei 38 tentativi effettuati in maglia bianconera, 11 punizioni sono state parate, 1 è finita sulla traversa, 2 fuori e 24 hanno terminato la loro corsa sulla barriera.

ANCHE IN CHAMPIONS - Opta affonda il dito nella piaga, spiegando che persino in Champions League, la sua manifestazione prediletta, il periodo di Cristiano Ronaldo dura da parecchio, considerando che le ultime 25 punizioni tirate nelle coppe europee dal portoghese non hanno sortito effetti sul risultato del match. Non che nelle altre competizioni vada meglio. L'ultimo gol su calcio piazzato di CR7 in campionato risale ormai al 16 novembre 2016, in un derby contro l’Atletico Madrid. Nel frattempo ha segnato, sempre con la maglia del Real Madrid, in Champions contro lo Sporting Lisbona, in Coppa del Re contro il Celta Vigo e al Mondiale per Club col Gremio. E poi ovviamente in nazionale, dove il problema, stranamente, sembra non presentarsi. Abbastanza per far chiedere a gran voce a molti tifosi bianconeri di cambiare tiratore, affidandosi di nuovo a Pjanic. Ma...chi glielo spiega a CR7?