Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

CR7 e…il trasloco impossibile: il camion per svuotare la casa di Manchester è troppo grande e non è entrato!

CR7 e…il trasloco impossibile: il camion per svuotare la casa di Manchester è troppo grande e non è entrato! - immagine 1
Sempre, fortissimamente Cristiano Ronaldo. Il Portogallo non scende in campo, perchè ai lusitani tocca lunedì contro l'Uruguay, ma i riflettori sono sempre sul cinque volte Pallone d'Oro. Che sta avendo qualche problema col....trasloco a distanza.

Redazione Il Posticipo

Sempre, fortissimamente Cristiano Ronaldo. Il Portogallo non scende in campo, perchè ai lusitani tocca lunedì contro l'Uruguay, ma i riflettori sono sempre sul cinque volte Pallone d'Oro. L'ultima notizia che lo riguarda, almeno tra quelle che arrivano dal Qatar, è la cena offerta a tutta la squadra in un ristorante di cui è socio. Un modo per fare gruppo durante un torneo in cui anche cose come questa diventano fondamentali. E pazienza se qualcuno (in particolare i due giocatori del Manchester City Bernardo Silva e Joao Cancelo) ha deciso che era meglio passare la serata assieme alla propria famiglia. Ma il focus non è solo su quanto accade nel Golfo Persico, perchè CR7 ha anche da fare...il trasloco.

Svuotare la casa di Manchester

—  

Già, perchè una volta che la rottura con il Manchester United è stata ufficiale, il portoghese ha avuto una necessità, quella di organizzare il trasferimento delle sue cose dalla casa nel Cheshire. Dalla villa da 5 milioni di sterline che CR7 ha affittato per vivere assieme alla sua compagna Georgina Rodriguez e ai suoi cinque figli, sono già state portate via tutte le vetture di lusso, in un remake di quanto avvenuto poco più di un anno fa a Torino, quando il garage di Ronaldo è stato svuotato in una notte. Ma, come racconta il Sun, riprendersi tutto il resto è più facile a dirsi che a farsi. Anche perchè il camion dei traslochi è decisamente...troppo grande.

Il camion non ce l'ha fatta

—  

Ci sono infatti stati alcuni problemi di dimensioni al momento di arrivare alla villa di CR7. Come spiega il tabloid, il camion era sovradimensionato rispetto alla stradina che porta all'ingresso della proprietà e quindi è stato impossibile per il guidatore arrivarci. E dire che i tentativi non sono mancati, con oltre un'ora di manovre per cercare di infilarsi in un punto in cui però un camion così grande non sarebbe mai entrato. Dunque, trasloco saltato, con la necessità di organizzarsi con un camion più piccolo per portare a termine il trasferimento degli oggetti personali della famiglia CR7. Non certo qualcosa che farà perdere il sonno al calciatore, per carità. Ma l'ennesima dimostrazione che questa storia con lo United è finita...nella maniera più strana possibile!