Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

CR7, lo chef Barone e la dieta a base di… olio di cocco

(Photo by Linnea Rheborg/Getty Images)

Cristiano Ronaldo, fra i segreti della sua forma fisica anche un ingrediente particolare.

Redazione Il Posticipo

Cristiano Ronaldo ha lasciato la serie A e l'Italia per il Manchester United, ma si porta con sé, oltre all'esperienza di tre anni nella Penisola, anche i preziosi consigli di un cuoco che ha contribuito alla sua forma fisica. Il fuoriclasse argentino infatti, in Italia, si era affidato allo Chef Giorgio Barone. Il cuoco ha curato nei minimi particolari la sua dieta.

SANO - Ronaldo è un salutista convinto: cura il suo fisico con un rigore maniacale. Attività fisica e dieta adattata ai suoi obiettivi per fermare le lancette del tempo. In questo contesto un ruolo fondamentale per Giorgio Barone , che aveva temporaneamente lasciato il suo ristorante in Sardegna per lavorare a Torino con l'ex giocatore della Juventus. Lo Chef ha rilasciato un'intervista al tabloid britannico Sunday Mirror in cui spiega i segreti e le abitudini di Cristiano a tavola. Una alimentazione che sia nutriente e soprattutto bruci i grassi. "Un atleta deve prendersi cura del corpo come se fosse una Ferrari. Ronaldo può permettersi prodotti esclusivi, ma non ci sono cibi costosi. Anzi, predilige alimenti sani, biologici e naturali. Pesce, pollo, manzo, uova, avocado e riso nero. E ancora, verdure, insalate, frutti di mare. La maggior parte delle proteine provengono dal pesce". E i risultati si vedono.

 BUDAPEST, HUNGARY - JUNE 15: Cristiano Ronaldo of Portugal celebrates after victory in the UEFA Euro 2020 Championship Group F match between Hungary and Portugal at Puskas Arena on June 15, 2021 in Budapest, Hungary. (Photo by Alex Pantling/Getty Images)

COCCO - Il segreto è però un altro. "L'olio di cocco. Si tratta di un ingrediente che oltre a stimolare il senso di sazietà, rafforza il sistema immunitario, favorisce la digestione, migliora i livelli di colesterolo e aiuta a bruciare il grasso addominale. Cucino tutto con l'olio di cocco. Per quanto riguarda l'idratazione, Ronaldo ama bere molta acqua, assolutamente purificata. Il piano nutrizionale è abbinato a un duro allenamento, ma il riposo è fondamentale quanto l'allenamento o l'alimentazione, anche nel pomeriggio. Così come mangiare presto la sera, non troppo tardi. Non mi è pesato far parte del suo staff. Cristiano è un campione per tutti: un grande uomo, un grande padre, una grande famiglia".