Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

CR7 cambia già casa a Manchester: tutta colpa…delle pecore!

MANCHESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Cristiano Ronaldo of Manchester United looks on during the Premier League match between Manchester United and Newcastle United at Old Trafford on September 11, 2021 in Manchester, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Al suo ritorno a Manchester il portoghese ha deciso di sistemarsi in una di quelle belle proprietà in mezzo alla natura che tanto piacciono ai calciatori. Eppure, il cinque volte Pallone d'Oro ha già traslocato di nuovo a causa di...

Redazione Il Posticipo

Per un re ci vuole una reggia. E Cristiano Ronaldo nel corso degli anni non si è mai fatto mancare case lussuosissime, possibilmente con tanto di garage enorme per contenere la sua collezione di fuoriserie. Dunque, logico che al suo ritorno a Manchester il portoghese abbia deciso di sistemarsi in una di quelle belle proprietà in mezzo alla natura che tanto piacciono ai calciatori dello United, ma anche del City e del Liverpool, che alla fine vivono più o meno in tutte le stesse zone. Ma nessuno, almeno finora, ha deciso di cambiare casa dopo appena un paio di settimane...per colpa delle pecore. Eppure, da quanto riporta il Sun, il cinque volte Pallone d'Oro ha già traslocato di nuovo a causa di alcuni problemi logistici.

PECORE - Lo racconta al tabloid una fonte, che spiega che la casa presa da Cristiano al suo ritorno a Manchester non rendeva troppo semplice il riposo della sua famiglia. E poi, questione da non sottovalutare, non garantiva abbastanza privacy alla tribù Ronaldo. "Nonostante la casa fosse bellissima e circondata da campi e boschi, era anche troppo vicina a delle pecore, che la mattina presto fanno molto rumore. E poi ha un marciapiede pubblico attorno ai confini e la strada davanti al cancello principale permette di vedere cosa succede all'interno. Ronaldo è un vero professionista, che ci tiene molto a riposare bene dopo le partite, quindi si è deciso che lui e la sua famiglia si sarebbero trasferiti".

 (Photo by Kate Green/Getty Images for MTV)

MANCHESTER - Dunque, altro giro, altra casa, con più sicurezza e soprattutto...meno pecore attorno. E poi, una volta sistemato tutto, il tentativo di una vita normale, per quanto possa esserlo quella di uno dei calciatori più celebri e amati del mondo. "Ronaldo viveva lì vicino durante il suo periodo precedente a Manchester, quindi si sente a casa. I bambini vanno a una scuola privata e Cristiano spera, una volta che l'attenzione per il suo ritorno allo United sarà diminuita, di poter portare Georgina in giro a vedere i suoi posti preferiti in città". Complicato che possa avvenire senza che la coppia decida...di mascherarsi. Soprattutto se il portoghese continuerà a segnare a raffica come sta già facendo