calcio

CR7: buonissime le prime 14 con la Juve. Ma qualcuno è riuscito a tenergli testa…

Col rigore alla Fiorentina il portoghese è entrato nella storia della Juve per il dispiacere di tante leggende come Trezeguet o Platini. Nemmeno al milanista Sheva però tremarono le gambe al primo anno in A...

Redazione Il Posticipo

 (Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Tutti in fondo ne erano certi. Il suo arrivo avrebbe spaccato il calcio italiano: e così è stato. Da quando si è sbloccato con la doppietta al Sassuolo, Cristiano Ronaldo non si è più fermato. E ha segnato già 10 gol, che valgono la testa della classifica marcatori in compagnia del polacco Piatek, ma soprattutto un primato nella storia della Juventus: negli ultimi 60 anni è il primo neoacquisto bianconero ad andare in doppia cifra nelle prime 14 giornate al debutto in Serie A. Un record scomodo da digerire per altre leggende della Vecchia Signora, ma che tira in ballo anche i numeri degli altri fenomeni del gol sbarcati in Italia negli ultimi anni.

Potresti esserti perso