CR7 ancora a secco e Deschamps se la ride: “Non lo abbiamo visto molto stasera”. Ma Mbappè…lo tira su di morale

Il commissario tecnico della squadra transalpina si è detto abbastanza soddisfatto della prestazione dei suoi e soprattutto di aver tenuto a bada con una certa facilità il cinque volte Pallone d’Oro. Ma per fortuna di CR7 nella squadra avversaria c’era anche qualcuno che per lui ha un’ammirazione sconfinata…

di Redazione Il Posticipo

Un digiuno così…non è roba da lui. Cristiano Ronaldo, dopo aver raggiunto quota 101 gol con la sua nazionale nel match contro la Svezia, rimane a secco per la seconda partita consecutiva del Portogallo. Per gli uomini di Fernando Santos arriva il secondo 0-0 consecutivo. Visti gli avversari, nulla di preoccupante, considerando che prima i lusitani hanno impattato con la Spagna e poi con la Francia, campione del mondo in carica, nel remake della finalissima di Euro 2016. Ma considerando che erano due anni che CR7 non rimaneva a secco per due partite consecutive (l’ultima volta erano state addirittura 4), ovvio che i riflettori siano tutti per lui.

DESCHAMPS – E ci pensa Didier Deschamps, uno che non le manda certo a dire, a punzecchiare il portoghese. Parlando al canale televisivo francese M6 dopo il match, il commissario tecnico della squadra transalpina si è detto abbastanza soddisfatto della prestazione dei suoi e soprattutto di aver tenuto a bada con una certa facilità il cinque volte Pallone d’Oro. “Possiamo sempre migliorare, ma a volte c’è di mezzo anche la qualità degli avversari. Che prendono precauzioni nei nostri confronti, come facciamo noi quando ci troviamo davanti calciatori come Cristiano Ronaldo, che stasera non abbiamo visto troppo”. Se non è una stilettata, poco ci manca.

MBAPPÈ – Per fortuna di CR7, nella Francia c’è anche chi gli vuole…davvero bene. Kylian Mbappè non ha mai nascosto la sua ammirazione per lo juventino e la foto della sua cameretta tappezzata dai poster del portoghese (anche se ovviamente con la maglia del Real Madrid) è celebre. E, come era facile immaginare, il francese ha voluto celebrare l’incontro in campo con quello che è sempre stato il suo idolo. Proprio quella è la parola utilizzata nel post di Instagram di Mbappè, che pubblica la foto dei due uno accanto all’altro, scatenando la razione di Cristiano, che ha risposto offrendo l’emoticon del pugno, come a salutare il giovane talento del Paris Saint-Germain. Insomma, per fortuna c’è qualcuno…che ancora lo rispetta!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy