CR…100: e poi 101. La Svezia diviene il bersaglio preferito…

CR…100: e poi 101. La Svezia diviene il bersaglio preferito…

CR…100. E poi 101. Cristiano Ronaldo aveva nel mirino il suo 100esimo gol in nazionale. E per non sbagliare, ne ha fatti due. Uno più bello dell’altro.

di Redazione Il Posticipo

Povera Svezia, bersaglio preferito di Ronaldo. Il portoghese, tra l’altro, si avvicinava alla partita col dente avvelenato. Non che la Svezia gli abbia fatto qualcosa di male ma oggi aveva nel mirino il suo 100esimo gol in nazionale. E prima della fine del primo tempo… è arrivato. In modo assolutamente spettacolare. Una punizione imprendibile e un tiro a giro. Traiettorie a pulire le ragnatele sotto l’incrocio di entrambe le porte.  E per non perdere tempo e avvicinare ulteriormente l’iraniano Ali Daei ne segna anche un altro. E sono 101.

LA CLASSIFICA – Secondo i dati UEFA, Cristiano Ronaldo, con la maglia del Portogallo è il miglior marcatore di sempre con le nazionali con 101 reti in 165 presenze in Europa. Il secondo è Ferenc Puskás (Ungheria e Spagna) con 84 gol in 89 partite davanti all’ungherese Sándor Kocsis 75 in 68 incontri. Il gol arriva contro la nazionale che non convoca più il suo migliore di sempre, Zlatan Ibrahimović (62), nonché settimo miglior marcatore in assoluto. I dati mostrano che CR7 è leggermente più prolifico in casa dove ha segnato 47 gol mentre in trasferta ne ha segnati 38 con quello di stasera. In campo neutro, invece, ne ha fatti 15.

I NUMERI – I numeri del campione di Madeira fanno impressione. I primi 99 gol sono arrivati in 65 gare, come detto, e di queste 54 sono state vinte. E sono tutti gol pesanti: reti “inutili” in sole 6 partite mentre altre cinque hanno portato a un pareggio. Anche la distribuzione dei gol non è banale: 14 doppiette, 9 triplette, due poker e 42 gol singoli. CR7 è anche capocannoniere alle fasi finali degli Europei con 9 reti. al pari di Michel Platini nonché il primo ad andare in gol in una fase finale di UEFA Nations League: contro la Svizzera. Ed è sua anche la prima tripletta nella manifestazione.

SVEZIA – Fra le vittime preferite dello juventino  c’è  proprio la Svezia che “raggiunge” la Lituania. A entrambe Ronaldo ha segnato 7 gol. A quota cinque sono rimaste  Andorra e Lussemburgo. Poker servito invece a Estonia, Isole Faroe, Olanda e Ungheria si ‘salvano’. Quasi impossibile arginarlo: eppure ci sono riuscite in quattro.Francia, Germania, Italia e Inghilterra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy