Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Covid-19, a rischio la partita di FA Cup fra Aston Villa e Liverpool

 (Photo by Marc Atkins/Getty Images)

La partita tra l'Aston Villa e il Liverpool di FA Cup potrebbe non disputarsi.

Redazione Il Posticipo

Non c'è pace in Inghilterra alle prese con una grave nuova ondata della pandemia. E nonostante il lockdown imposto dal Premier, il pallone continua a rotolare, convivendo con un virus che bloccato il paese. Anche se anche il calcio, inevitabilmente, rischia di pagare il conto: a causa di un elevato numero di contagi la partita tra l'Aston Villa e il Liverpool di FA Cup potrebbe non disputarsi. A Birmingham sono stati costretti a chiudere il centro d'allenamento dopo diversi casi.

CHIUSO - Come riporta il Mirror, i Villans si sono trovati, nel rispetto del protocollo, a chiudere il centro sportivo di Bodymore Heath.  Il club ha pubblicato una nota: "Un gran numero di giocatori della prima squadra e dello staff sono risultati positivi al test per il covid-19 dopo essersi sottoposti, come di consueto, ai test di lunedì. E si sono immediatamente autoisolati. L'allenamento per la partita di domani contro il Liverpool è stato annullato".

 BIRMINGHAM, ENGLAND - OCTOBER 23: Patrick Bamford of Leeds United scores his team's first goal during the Premier League match between Aston Villa and Leeds United at Villa Park on October 23, 2020 in Birmingham, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

IL PRECEDENTE - Per motivi legati alla privacy, non è ancora stato reso pubblico il numero esatto dei contagiati ma il fatto che sia stato definito "gran numero" non lascia decisamente ben sperare. Nonostante l'annullamento della sessione d'allenamento, non è stato specificato dalla FA se proprio la partita sarà annullata o posticipata. È il secondo caso in pochi giorni dopo che la partita prevista per sabato tra Shrewsubry e Southampton è stata annullata dopo che diversi giocatori e membri dello staff del club di League One. Si attendono, quindi, ulteriori notizie da parte delle autorità anche per capire cosa accadrà a queste partite che per il momento saranno annullate. L'unica certezza è che la mole di partite rinviate potrebbe causare diversi problemi: il calendario è già fittissimo e compresso e trovare "slot" liberi è complicato.