calcio

Coutinho torna a sorridere e ringrazia Messi: “Prima del rigore non mi riusciva niente…”

(Photo by Jeroen Meuwsen/Soccrates/Getty Images)

Il brasiliano si è ripreso il Barcellona? Troppo presto per dirlo... Ma il bel gesto della Pulce nei suoi confronti gli ha dato una mano per tornare a splendere: dopo la doppietta al Siviglia la sua strada potrebbe essere tornata in discesa...

Redazione Il Posticipo

Nel calcio spesso basta un gol per mettere... le mani avanti! Nelle ultime ore il Pipita Higuain ci avrà fatto un pensierino e magari starà rimpiangendo la scelta presa qualche giorno fa, quando istintivamente ha rifiutato la possibilità di tirare un calcio di rigore alla prima uscita con Chelsea (2-0 Blues allo Sheffield Wednesday). In quell'occasione a recitare la parte del "buono" ci aveva pensato Willian, poi a segno dagli undici metri... Nelle ultime ore il siparietto si è ripetuto in Spagna, ma questa volta il fortunato non si è tirato indietro e ha approfittato del tiro dal dischetto per trasformarlo e ritrovare il sorriso.

LEO GENEROSO - Valverde ha deciso di puntare su Coutinho nella sfida decisiva col Siviglia valida per il ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re. Un impegno sulla carta tutt'altro che semplice dopo il 2-0 dell'andata, ma al Camp Nou non c'è stata praticamente storia ed è filato tutto liscio come l'olio. Ad aprire le danze ci ha pensato proprio il brasiliano dal dischetto... grazie a Messi! Al 13' calcio di rigore fischiato al Barcellona, ma la Pulce decide di "regalare" il penalty al suo compagno di squadra. Non un rigore qualsiasi, ma quello che può riaprire la qualificazione. Una bella responsabilità per Coutinho, che prende la rincorsa, trasforma il rigore e... ritrova il sorriso!

RINATO - L'infortunio di Ousmane Dembélé al bicipite femorale ha rilanciato le quotazioni dell'ex giocatore del Liverpool, che sembrava essere finito ai margini... persino del gioco del Barcellona! Ma la doppietta al Siviglia (brasiliano a segno anche al 53' nel 6-1 finale) lo ha rilanciato agli occhi di tutti. "Il rigore è arrivato naturalmente. Il gesto di Leo dimostra quanto è grande come uomo. Lo ringrazio per avermi fatto tirare il rigore, è positivo per la fiducia di tutto il gruppo" ha dichiarato Coutinho a Barça TV.  Il brasiliano si è lasciato andare ai microfoni di As commentando le recenti difficoltà: "Prima non mi riusciva niente". Un rigore può allungare la vita: capito Higuain?