Courtois svela un segreto su Hazard. “Parlavamo del Real già ai tempi del Chelsea…”

Il portiere belga rivela quando lui e il suo connazionale, ai tempi del Chelsea sognavano di essere inquilini della casa Blanca

di Redazione Il Posticipo

Thibaut Courtois il nuovo calcio e gli aneddoti con Hazard quando entrambi sognavano di essere inquilini alla casa Blanca. Il portiere ha rilasciato un’intervista a “El Mundo Deportivo” affrontando diversi argomenti legati anche alla quarantena e alla ripresa.

ISOLAMENTO – L’isolamento non gli ha pesato più di tanto. “Fortunatamente sono stato in grado di allenarmi a casa e rimanere in forma. Essere confinati non è affatto piacevole, ma l’importante era bloccare il virus. Era necessario farlo, andava fatto. Il nuovo calcio sarà strano. Mancherà il calore dello stadio, l’urlo al momento del gol, l’atmosfera e i cori, ma sarà necessario abituarsi”.

HAZARD – Il portiere belga ritroverà il suo compagno di nazionale Hazard. E rivela un aneddoto. Lo ha solo… preceduto alla casa blanca. “Hazard è tornato con molta voglia e può aiutarci a vincere il titolo. È un giocatore chiave per noi. Non è stato fortunato, ma è felice a Madrid. Lo conosco da nove anni ed è sempre voluto venire a giocare qui. Era il suo sogno. Negli spogliatoi del Chelsea parlavamo spesso della possibilità di giocare entrambi qui. Era un’ossessione. Ci dicevamo sempre…”La casa bianca, la casa bianca”. È stato bello ritrovarci qui. Ora vogliamo davvero vincere titoli ”.

DECIMA – Nel giorno dell’anniversario della decima, Courtois ha poco da festeggiare… Ramos trafisse proprio lui. “Non ci sono arrivato per una questione di centimetri. Il pallone ha solo sfiorato il guantone, succede nel calcio. Ne parliamo con Ramos, ma lui mi allena soprattutto sui calci di rigore. Gli ho chiesto di non farmi il cucchiaio perché è inutile allenarmi su questa specialità. Se deve calciare centrale gli dico di farlo forte. Comunque non ha bisogno di consigli, sa bene quando rischiare il gesto, lo fa solo dopo che il portiere si è mosso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy