Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Courtois: “Il City è più stressato, ha la Premier. E il ritorno si gioca al Bernabeu…”

MADRID, SPAIN - MARCH 20: Thibaut Courtois of Real Madrid reacts after the LaLiga Santander match between Real Madrid CF and FC Barcelona at Estadio Santiago Bernabeu on March 20, 2022 in Madrid, Spain. (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Il portiere belga a tutto campo alla vigilia della semifinale di Champions contro il Manchester City.

Redazione Il Posticipo

Courtois a tutto campo alla vigilia della semifinale di Champions contro il Manchester City. Il portiere belga, nel suo podcast Thibaut Talks traccia un bilancio della stagione in vista del rush finale  confida nell'effetto Bernabeu per centrare la sua prima finale da quando è inquilino della Casa Blanca.

APRILE  - L'estremo difensore belga vuole chiudere nel modo migliore il mese di Aprile che ha lasciato in eredità due grandi imprese in Europa e, con ogni probabilità, la vittoria della Liga. "Si sta per chiudere un mese molto importante. Abbiamo perso e anche piuttosto male il Clasico. Dopo quella sconfitta c'era la possibilità che il contraccolpo si facesse sentire da un punto di vista mentale. Invece la squadra l'ha assorbita, trovando lo stimolo per rilanciare le proprie ambizioni. Siamo riusciti a vincere contro il Siviglia e l'Osasuna, su due campi molto difficili. Adesso siamo molto vicini al titolo e c'è una comprensibile grande euforia anche perché sapevamo che se il Siviglia ci avesse battuto ci sarebbe stato ancora un campionato molto aperto. Le sconfitte del Barcellona ci hanno spianato la strada verso la conquista del titolo e adesso non dobbiamo farci sfuggire l'occasione e chiudere ogni discorso il prima possibile".

MADRID, SPAIN - MARCH 20: Thibaut Courtois of Real Madrid reacts after the LaLiga Santander match between Real Madrid CF and FC Barcelona at Estadio Santiago Bernabeu on March 20, 2022 in Madrid, Spain. (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

CHAMPIONS - Oltre alla Liga, c'è una Champions ancora da inseguire. Semifinale contro il City, dopo PSG e Chelsea. Ancora una volta l'urna non è stata tenera. "Sarà un doppio confronto durissimo ma entusiasmante. Fortunatamente si arriva alla sfida con qualche giorno di riposo in più. E se potessimo avere l'opportunità di vincere il campionato sin dalla settimana prossima avremo maggiori possibilità di concentrarsi sulla gara di ritorno. Sarebbe importantissimo anche perché il City è stressato da una lotta punto a punto contro il Liverpool. E poi c'è anche un altro fattore fondamentale. Giocheremo il ritorno al Bernabeu. Penso che sia un vantaggio perché senza la spinta dello stadio le rimonte contro PSG e Chelsea probabilmente non sarebbero state possibili".