Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Courtois fa arrabbiare il Chelsea: “Ho scelto Madrid per vincere di più. E questa volta c’è il pubblico”

MADRID, SPAIN - MARCH 20: Thibaut Courtois of Real Madrid reacts after the LaLiga Santander match between Real Madrid CF and FC Barcelona at Estadio Santiago Bernabeu on March 20, 2022 in Madrid, Spain. (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Il portiere belga, da ex, rilascia alcune dichiarazioni in conferenza stampa che non lo renderanno particolarmente popolare allo Stamford Bridge.

Redazione Il Posticipo

Chelsea - Real Madrid, rivincita della semifinale della scorsa stagione. Sfida dal sapore particolare per Courtois. Il portiere belga, da ex, rilascia alcune dichiarazioni in conferenza stampa che non lo renderanno particolarmente popolare allo Stamford Bridge, complice anche l'addio burrascoso di qualche anno fa. Le parole dell'estremo difensore sono riprese da Bernabeu Digital.

MADRID - Il suo addio al Chelsea ha suscitato non poche polemiche. Il portiere belga ne è consapevole ma spiega senza lasciare spazio alle interpretazioni i motivi che lo hanno spinto a scegliere la capitale spagnola.  "Ormai questa squadra fa parte del mio passato. Ho giocato qui per quattro anni e conservo tanti bei ricordi qui a Londra e riconosco che il mio addio non si è consumato nel migliore dei modi. Ho scelto e sono venuto a Madrid per vincere di più anche se l'ambiente non è facile. C'è molta pressione e basta perdere una partita su dieci per scatenare le critiche. Siamo in corsa per vincere Liga e Champions e mi fido molto di questa squadra. Rispetto all'anno scorso è tutto diverso. Giocheremo il ritorno in case e soprattutto avremo il sostegno dei nostri tifosi. All'andata non ci sarà Ancelotti, ma ci ha istruito a dovere in videoconferenza, sappiamo come comportarci".

MADRID, SPAIN - MARCH 20: Thibaut Courtois of Real Madrid reacts after the LaLiga Santander match between Real Madrid CF and FC Barcelona at Estadio Santiago Bernabeu on March 20, 2022 in Madrid, Spain. (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

RUOLO -  Courtois è uno dei calciatori più apprezzati al Real Madrid. Quasi insuperabile fra i pali, abile anche con i piedi, interpreta il ruolo in chiave moderna riscuotendo grandi apprezzamenti anche oltre i Pirenei. "Il nostro compito da diversi anni è cambiato. I portieri sono diventati ancora più importanti. Non solo devono evitare il gol ma anche partecipare alla costruzione del gioco. Credo che ogni top club abbia bisogno di un estremo difensore che sappia anche essere un giocatore di movimento. A livello personale, capita che a volte partecipi di più all'azione e altre meno. A Vigo, ad esempio, non hanno tirato in porta ma ho comunque toccato diversi palloni con i piedi".