Cosmi e la maledizione della Serie B: un rapporto da riscrivere

Cosmi e la maledizione della Serie B: un rapporto da riscrivere

In ogni partita da dentro o fuori riguardante la Serie B, il tecnico perugino è sempre uscito sconfitto dal campo. Che siano play out o play off non ha importanza, la serie cadetta non ha mai sorriso a Cosmi.

di Mattia Deidda

Udinese

Udinese+Calcio+v+Lecce+Serie+V1TZZRNEoWnl

L’avventura con l’Udinese conferma come il rapporto tra Cosmi e la Serie B sia influenzato da una maledizione. Difficile pensare che sia un discorso di sbagliato approccio alla gara o di incapacità di gestire la partita quando, con i friulani, Cosmi riesce a vincere i play off per entrare in Champions League, la competizione europea più importante che ci sia. Un traguardo storico, arrivato grazie la vittoria contro lo Sporting Lisbona nel terzo turno preliminare. Eliminato poi in un girone con Barcellona e Werder Brema, arrivato terzo, a pari punti con i tedeschi, ma con una differenza reti peggiore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy