calcio

Correa, la bestia (rosso) nera del Diavolo

ROME, ITALY - APRIL 26: Joaquin Correa of SS Lazio celebrates scoring the opening goal during the Serie A match between SS Lazio and AC Milan at Stadio Olimpico on April 26, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

La Lazio supera il Milan si rilancia in classifica  e genera un clamoroso assembramento in zona Champions mettendo nei guai la Juventus e, soprattutto, il Milan che per la prima volta in questo campionato si trova fuori dalla zona Europa che...

Redazione Il Posticipo

La Lazio supera il Milan si rilancia in classifica  e genera un clamoroso assembramento in zona Champions mettendo nei guai la Juventus e, soprattutto, il Milan che per la prima volta in questo campionato si trova fuori dalla zona Europa che conta. Decisivo, come sempre contro i rossoneri, Correa. Del resto ogni squadra ha un calciatore che si esalta quando la affronta. Nel caso del Milan è appunto l'argentino, abituato a segnare solo gol pesantissimi.

2020/2021 - Super partita quella di Correa, che con la doppietta di oggi raggiunge quota quattro contro i rossoneri. Avversario che gli porta decisamente fortuna visto che i gol sono sempre importantissimi ai fini del risultato finale. Nel 3-0 rifilato all'Olimpico, Correa apre le marcature e poi mette a segno la rete che mette di fatto  la parola fine in una sfida decisiva più per la Lazio che per il Milan.

 MILAN, ITALY - APRIL 24: Joaquin Correa of SS Lazio kicks the ball against Jos Reina of AC Milan during the TIM Cup match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on April 24, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

2018/2019 - Nella stagione 2018/2019 Correa segna due volte al Milan e sono entrambi pesantissimi. Il 25 novembre si gioca all'Olimpico e Wallace porta in vantaggio... i rossoneri con un autogol. Il Milan rimane in controllo del match sino al 94' quando è sorpreso dal gol del pari di Correa. Il bis è concesso in semifinale di Coppa Italia. Andata all'Olimpico sullo 0-0 il Milan ha due risultati su tre e il fattore campo da sfruttare. Sfida bloccata sullo 0-0 ma poco prima dell'ora di gioco, specificatamente al 58', l'argentino beffa con un tocco di esterno Reina regalando ai biancocelesti la possibilità di vincere la Coppa Italia. Che non sprecheranno in finale superando l'Atalanta.

 MILAN, ITALY - NOVEMBER 03: Joaquin Correa of SS lazio celebrates a second goal with his team mates during the Serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on November 3, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

2019/2020 - I tifosi rossoneri e quelli biancocelesti ricordano molto bene Lazio - Milan della scorsa stagione, quando il 3 novembre le due squadre incrociano i guantoni a San Siro. Immobile porta in vantaggio la Lazio che fa tutto da sola con un'autorete di Bastos che rimette i rossoneri in carreggiata. La sfida sembra indirizzata sull'inevitabile pareggio quando a pochi minuti dal termine, precisamente al minuto 83', il calciatore argentino si inventa la rete che vale l'1-2. Se non è una tassa, è sicuramente una bestia (rosso)nera.