Coronavirus: Poulsen e altri due membri dello staff dell’Ajax in quarantena

Coronavirus: Poulsen e altri due membri dello staff dell’Ajax in quarantena

L’Ajax lascia a casa tre dipendenti perché entrati in contatto con un paziente positivo al coronavirus. Tra questi c’è anche l’ex centrocampista danese Christian Poulsen.

di Redazione Il Posticipo

I contagi da coronavirus continuano ad aumentare e il mondo del calcio, non è esente da preoccupazioni. In Olanda, è stata data la notizia che tre membri dello staff dell’Ajax dovranno rimanere a casa a scopo cautelativo. Si parla già di casi sospetti e la squadra dovrà fare a meno di loro almeno fino a giovedì prossimo.

SOSPETTI – Stando a quanto riportato da De Telegraaf la prima squadra e la primavera sono stati informati dell’assenza forzata dell’assistente di Erik Ten Hag, Christian Poulsen nonché ex pilastro della nazionale danese. Oltre all’ex centrocampista, la squadra dovrà rinunciare per almeno una settimana al fisiologo Alessandro Schoenmaker e a uno dei fisioterapisti. Il danese, che molti ricorderanno per gli episodi controversi con Francesco Totti e Rino Gattuso, era a una festa di compleanno con gli altri due casi sospetti in compagnia di una quarta persona risultata poi positiva al tampone.

RIPOSO FORZATO – Miel Brinkhuis, portavoce del club ammette la vicenda al Telegraaf Ma sottolinea che si tratta di una misura puramente precauzionale. Tutti e tre i membri dello staff stanno bene. Il medico ha chiesto loro di misurare la temperatura spesso e in caso di febbre saranno sottoposti al tampone. Tuttavia, conclude Brinkhuis “Se le cose rimangono così fino a giovedì prossimo, i dipendenti potranno riprendere il loro lavoro nel club”. Chiaramente, si fa il possibile per non alimentare una situazione già tendente al panico perciò la testata olandese aggiunge che l’uomo presente alla loro stessa festa risultato poi positivo potrebbe aver contratto il Virus successivamente. Tuttavia, la prudenza non è mai troppa e l’Ajax decide di tutelare il gruppo e gli stei tre membri costretti al riposo forzato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy