Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Coronavirus, Overmars attacca la UEFA e la federazione olandese: “Sono come Trump, la gente muore e loro pensano all’economia”

Pareri discordi. Anzi, molto discordi. La ripresa del calcio, dopo che sarà terminata l'emergenza globale dovuta alla pandemia di coronavirus, fa discutere. Da una parte c'è la necessità di far ripartire i campionati in corso, dall'altra la...

Redazione Il Posticipo

Pareri discordi. Anzi, molto discordi. La ripresa del calcio, dopo che sarà terminata l'emergenza globale dovuta alla pandemia di coronavirus, fa discutere. Da una parte c'è il sistema, soprattutto il lato economico. Non ripartire e sospendere definitivamente i campionati, almeno per la stagione in corso, sarebbe un brutto colpo e creerebbe problemi economici forse addirittura insormontabili per parecchi club. Dall'altra però c'è chi va in campo, che vuole avere l'assoluta certezza che tornare a giocare non sia pericoloso per la salute dei protagonisti e di chi gira intorno al mondo del pallone. Quello che, al momento, dovrebbe essere la preoccupazione principale.

OVERMARS - Fa decisamente parte della seconda categoria Marc Overmars, leggendaria ala dell'Ajax, del Barcellona e della Nazionale olandese, attualmente direttore sportivo dei Lancieri. Che dal Telegraaf lancia un'attacco alla UEFA e alla sua scelta di voler fare in modo di riprendere, fosse anche in estate inoltrata, i tornei interrotti per l'emergenza Covid-19. Non risparmiando una frecciata anche alla federazione nazionale, che è sulla stessa lunghezza d'onda di Ceferin e soci. "È incomprensibile che UEFA e Federcalcio olandese non interrompano definitivamente le competizioni. Sono come Trump una settimana fa: con centinaia di morti ogni giorno, per loro l’economia è più importante della salute".

REAZIONI - E ancora: "Speravo che la federazione avrebbe preso una posizione indipendente, ma vedo che si nasconde dietro alle decisioni della UEFA". Insomma, non proprio parole tenere da parte dell'ex stella degli Oranje. Che però si becca qualche critica dalla parte di tifosi che invece non vede l'ora di ricominciare. "Dice così solo perchè sa che l'Ajax non vincerà il campionato". È davvero così? Beh, l'Eredivisie si è bloccata alla giornata 26, con i Lancieri a pari punti con il sorprendente AZ Alkmaar. Tutto ancora aperto, dunque, ma con molte possibilità di veder trionfare Ziyech e soci. Più probabile quindi che le parole di Overmars siano dettate da un'umana e comprensibile preoccupazione...