Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Coronavirus, Mbappè dona fondi per aiutare chi si cura dei senzatetto

Restare a casa. Purtroppo c'è anche chi non ce l'ha una casa. E per fortuna, c'è gente come Mbappè....

Redazione Il Posticipo

L'arma migliore per vincere la partita con il Covid-19 è giocare in difesa. E restare a casa. Purtroppo c'è anche chi non ce l'ha una casa. E per fortuna, c'è gente come Mbappè, Campione del Mondo di solidarietà. L'attaccante del PSG come riportato dal Le Parisien ha aiutato la Fondazione Abbé Pierre, che aiuta i senzatetto.

CONFIDENZIALE - Su richiesta della famiglia di Kylian Mbappé, l'importo rimarrà confidenziale. Ma nel suo comunicato stampa, la Fondazione Abbé Pierre menziona "un dono molto grande" da parte dell'attaccante del PSG per aiutare i senzatetto in questo periodo di coronavirus. Del resto in un periodo del genere, questa gente sfortunata si trova particolarmente esposta e in situazioni estremamente difficili, nonché complicate anche da un punto di vista sanitario.  Sul suo account Instagram, che ha quasi 40 milioni di abbonati, il giocatore PSG ha inviato un messaggio semplice e chiaro: "I più fragili non sono protetti. Non dimentichiamoci di loro".

PRECEDENTI - Non è la prima volta, comunque che il giocatore mostra grande sensibilità e generosità: in occasione della tragedia che ha colpito Sala, il calciatore si era impegnato nel momento in cui erano ancora attive le ricerche, a donare una somma per proseguire le attività. E nel 2018 donò il suo premio per la vittoria nel Mondiale all'associazione Premiers de cordèe che si prende cura dei bambini meno fortunati e disabili. E in quella occasione diede una spiegazione che non ha bisogno di commenti. "Guadagno abbastanza soldi, molti soldi. Per persone come noi, aiutare non è molto. Non cambia la mia vita, ma cambia la loro. E lo faccio con piacere. "