Coronavirus, l’Atalanta si porta avanti con i lavori: torpedone già a Valencia

Coronavirus, l’Atalanta si porta avanti con i lavori: torpedone già a Valencia

La Dea deve affrontare il ritorno degli ottavi di Champions al Mestalla. E ha già spostato alcuni mezzi in Spagna.

di Redazione Il Posticipo

Presenze della Dea a Valencia. Come riportato da AS, il torpedone della squadra bergamasca, immortalato con tanto di foto, è già per le vie della città spagnola. L’Atalanta si è dunque portata avanti nel lavoro, spostandosi in Spagna. E mentre i giocatori e lo staff tecnico rimangono ancora in Italia, il pullman, che per ovvi motivi ha un percorso più lungo, si è già mosso.

CORONAVIRUS – Il quotidiano spagnolo ha immediatamente associato la presenza del mezzo della società alle norme del Governo. Il Coronavirus, in Lombardia, è diffuso a tal punto da innalzare ulteriormente l’allerta e limitare i movimenti all’interno dei confini. A meno di imprevedibili novità, Gasperini e il resto della squadra dovrebbe raggiungere Valencia nelle prossime ore. Del resto, la normativa consente di lasciare la “zona rossa” per cause giustificate e di lavoro. Essendo una squadra di calcio,  l’appuntamento con il ritorno degli ottavi di finale di  Champions è evidentemente un presupposto sufficiente per avere la luce verde e lasciare Bergamo con mezzi propri.

PORTE CHIUSE – La sfida, come noto, dovrà giocarsi a porte chiuse, nonostante le insistenze del Valencia. La società ha cercato di tutelare almeno i possessori dell’abbonamento ma dal Ministero della Salute sono arrivati dettami che non lasciano spazio alle interpretazioni. Meglio non aprire lo stadio a qualsiasi tipo di pubblico per evitare spostamento e sovraffollamento di tifosi. Allo status quo, in Spagna, fra l’altro, il coronavirus continua ad avanzare. Si contano 589 persone infette (159 in più rispetto alla giornata di  ieri) e 10 morti, secondo i dati offerti dal Ministero della Salute. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy