Coronavirus, Bojinov rilancia la sfida: “Non è un problema, giocheremo a luglio”

Coronavirus, Bojinov rilancia la sfida: “Non è un problema, giocheremo a luglio”

Il bulgaro, arrivato a Pescara, si tiene in forma e pensa già al rientro. E non ritiene che giocare d’estate possa essere un problema.

di Redazione Il Posticipo

Bojinov aspetta con ansia il rientro. Lo stop per il Covid-19 non frena l’entusiasmo del calciatore bulgaro del Pescara che in una intervista rilasciata al Centro ribadisce la sua voglia di tornare in campo e conquistare la A e la conferma. Anche a costo di giocare a luglio.

ALLENAMENTO  – Il Coronavirus ha creato diversi problemi al bulgaro, che prima ha lasciato l’albergo dove risiedeva, ma poi ha trovato… casa e modo di allenarsi per tenersi in forma. “Mi manca l’odore dell’erba. Mi alleno da solo, due ore al giorno, in spiaggia, concentrandomi sul mantenimento del tono muscolare e della corsa. Voglio tenermi in forma, per quando ricomincerà il campionato, stiamo vivendo una brutta situazione. I miei figli sono in Bulgaria, loro temono per me e io per loro. A Sofia l’epidemia non è esplosa e spero non accada perché non ci sono le strutture sanitarie per far fronte a questa situazione”.

LUGLIO – Il rientro in Italia per ora non è stato fortunatissimo. Espulso dalla panchina. Poi, lo stop forzato e un Pescara in crisi di risultati: “Dal lato sanitario non sono stato fortunatissimo, ma da quello sportivo credo che il Pescara possa rialzarsi. Prima o poi torneremo in campo e dopo questa sosta recupereremo tanti infortunati. Al gran completo potremo dire la nostra, ne sono sicuro. E anche se il mio contratto scade il 30 giugno, io gioco lo stesso voglio guadagnarmi la conferma sul campo e la promozione in serie A con il Pescara. La squadra se lo merita e anche la dirigenza.  Ho visto che il presidente Sebastiani è nel mirino della tifoseria. Non conosco i motivi, ma in questo momento chiedo ai tifosi di starci vicini e di mettere da parte le contestazioni, se vogliamo risalire la classifica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy