Coronavirus, azzerata la rivalità: “Juventus – Inter non s’ha da fare”. “Non riesco neanche a sentire la partita”

Coronavirus, azzerata la rivalità: “Juventus – Inter non s’ha da fare”. “Non riesco neanche a sentire la partita”

Fermiamo il campionato” è una frase forte che ovviamente scatena il web. In tanti, fra tifosi della Juventus e dell’Inter chiedono comunque lo stop

di Redazione Il Posticipo

Damiano Tommasi vuole fermare il campionato. Il presidente dell’AIC, attraverso il proprio profilo lancia un messaggio che non lascia molto spazio alle interpretazioni. “Fermiamo il campionato” è una frase forte che ovviamente scatena il web. In tanti, fra tifosi della Juventus e dell’Inter chiedono comunque lo stop. Anche perché con il decreto che prevede che secondo la bozza diffusa finora, l’ingresso e l’uscita dalla Lombardia e da alcune zone di Veneto, Emilia Romagna, Piemonte e Marche da domani al 3 aprile saranno consentiti solo per “indifferibili esigenze lavorative o emergenze”. Nel dettaglio, le province diventate “zona rossa” sono le seguenti: Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria. La serie A, allo status quo, continua. Fra incertezze, dubbi e perplessità dei tifosi. Sembra che la storica rivalità che divide bianconeri e nerazzurra, sia passata in secondo piano. Mai come questa volta, juventini e interisti sembrano uniti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy