Corini: “Balotelli ha un percorso da fare ma l’atteggiamento è quello giusto”

Corini: “Balotelli ha un percorso da fare ma l’atteggiamento è quello giusto”

Serata no per il Brescia che passa in vantaggio a Marassi ma non riesce a gestire il gol dello 0-1. La squadra è andata in grande difficoltà e ha pagato carissimo il black out.

di Redazione Il Posticipo

Brescia, si sono spente le luci all’improvviso. Due squadre in campo. La prima, con sicurezza e personalità. Dominante sul campo del Genoa. La seconda, incapace di reagire al gol del pari. Il Brescia, raggiunto, si è lasciato superare e poi distanziare senza rientrare mai realmente in partita.

BLACKOUT – Dopo i primi 45′ giocati a buoni livelli, qualcosa si è rotto. Come se il gol subìto oltre a cambiare l’inerzia del match, abbia spaventato la squadra che ha perso d’improvviso tutte le certezze. Corini prova a spiegare cosa sia successo ai microfoni di DAZN: “Abbiamo approcciato bene anche il secondo tempo ma dopo il gol l’emotività e l’inerzia sono passati dalla parte del Genoa. Abbiamo preso il gol del 2-1 e poi sono stati bravi ed è diventato tutto più complicato per noi. Potevamo gestirla meglio. Non ci siamo riusciti, avevamo giocato con ordine e qualità. Purtroppo è andata male

CONTINUITÀ – Il Brescia, come qualità media, sembra fra le più attrezzate per centrare la salvezza, a patto, però, di non perdere mai la mentalità operaia. Il calo di tensione è stato pagato carissimo. E poi è saltato tutto. La reazione finale, con una clamorosa occasione per riaprire la partita nel recupero, non è stata sufficiente. O meglio, ha reso ancora più amara la sconfitta, considerando che il Brescia aveva tutte le qualità per restare in partita. “Bisogna dar merito anche alla qualità del Genoa, ma in serie A la qualità dei giocatori pesa e puoi pagare qualcosa. Abbiamo provato ad attaccare la profondità e allargare la difesa, ma è mancata un po’ di incisività e qualità nella scelta migliore. Un grande peccato anche perché stavamo vincendo 1-0. Balotelli ha un percorso da fare ma l’atteggiamento è quello giusto. Le punizioni le calcia meglio Balotelli anche se Tonali potenzialmente può migliorare parecchio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy