Libertadores come la NBA: il miglior giocatore del torneo… porta a casa l’anello

River Plate e Flamengo si giocano il trofeo a Lima: ci sarà anche un premio per l’MVP della competizione e non sarà affatto banale

di Redazione Il Posticipo

River Plate-Flamengo: ci siamo. Il giorno della finale di Coppa Libertadores è finalmente arrivato: in attesa di capire se i detentori del trofeo guidati da Marcelo Gallardo si confermeranno campioni un anno dopo oppure sarà il turno dei brasiliani che sognano un successo che manca da 38 anni, ci sarà una novità. Al termine della sfida di Lima non verrà assegnato soltanto il trofeo calcistico più ambito del Sudamerica, ma ci sarà anche  premio individuale che si annuncia decisamente preziosa e soprattutto molto vistosa.

MVP – Da quest’anno la Libertadores somiglierà un po’ alla Nba. Il migliore giocatore del torneo infatti riceverà un anello come accade nella principale lega professionistica di pallacanestro degli Stati Uniti d’America. Non sarà solo un premio prestigioso, ma anche costoso: come riporta Espn, si tratta di un gioiello di grande valore economico oltre che sportivo: è realizzato in oro giallo 18 carati con 44 diamanti bianchi disposti in modo da formare l’immagine della Libertadores. Attorno alla rappresentazione della Coppa ci sono 68 diamanti neri e altri 16 nella parte superiore. Sui lati dell’anello spiccano i loghi della Conmebol e della Bridgestone, sponsor del torneo.

CANDIDATI – Un design vistoso e non esattamente dal design accattivante, ma che farà parlare di sé. Il prezioso spetterà al “best of the tournament” come ricordato dalla scritta che avvolge il simbolo del torneo. Resta da capire quale… dito si aggiudicherà il premio. I logici favoriti sono quatto: Nacho Fernandez e De La Cruz (River Plate), Gabigol e Bruno Henrique (Flamengo).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy