Coppa Italia, dove non c’è più spazio per le favole

Coppa Italia, dove non c’è più spazio per le favole

La Lazio non lascia scampo alla Cremonese. Così come il Napoli infrange i sogni del Perugia. La Coppa Italia non racconta più favole dalla stagione 2015/2016.

di Redazione Il Posticipo

SPEZIA

3f20553ed0bd94f0bb2dbcce71d3a38f_169_xl

La favola è a lieto fine negli ottavi di finale di Coppa Italia 2015/2016. La Roma di Rudi Garcia ha la possibilità di un esordio morbido contro lo Spezia. Invece i giallorossi riescono a uscire dalla competizione senza segnare neanche un gol. I liguri controllano la sfida e la portano dove vogliano. Ai calci di rigore. E poi hanno la meglio nella serie decisiva. La loro avventura si arresterà ai quarti… per lasciare spazio a una nuova storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy