Coppa d’Africa, il mistero dell’arbitro: la CAF annuncia un fischietto, ma la finale la dirige…un altro!

Coppa d’Africa, il mistero dell’arbitro: la CAF annuncia un fischietto, ma la finale la dirige…un altro!

Si avvicina la finale di Coppa d’Africa tra Senegal e Algeria, I protagonisti annunciati, sono già ben noti. Manè e Mahrez, i due tecnici Cissè e Belmadi e l’arbitro, il signor Alioum, della federazione del Camerun. Sicuri dell’ultima parte? Beh, qualche motivo per dubitarne c’è…

di Redazione Il Posticipo

Si avvicina la finale di Coppa d’Africa tra Senegal e Algeria, con gli occhi di tutto il continente (e non solo) puntati verso il Cairo. I protagonisti annunciati, al netto dell’assenza del napoletano Koulibaly, sono già ben noti. Guidano le due squadre le stelle Manè e Mahrez, in panchina ci sono i due tecnici Cissè e Belmadi (che per un certo periodo hanno abitato a due chilometri di distanza in Francia) e arbitra il signor Alioum, della federazione del Camerun. Sicuri dell’ultima parte? Beh, qualche motivo per dubitarne c’è. A dare l’annuncio del nome del fischietto è stata la stessa CAF. Il che però non regala certezze.

GOMES SÍ… – Se non altro perchè mercoledì, prima della finale per il terzo e il quarto posto, i social della federazione avevano fatto sapere che a dirigere il match sarebbe stato Victor Gomes, sudafricano. Salvo poi smentire il tutto e affidare la partita al collega del Camerun. Cosa è successo? A spiegarlo, in una intervista a BBC Sport, ci pensa Souleyman Waberi, capo della commissione arbitrale della CAF. Il più semplice degli errori di comunicazione. “La commissione arbitrale della CAF non ha scelto l’arbitro della finale prima della partita per il terzo e quarto posto. E sono stato shockato quanto voi di vedere l’annuncio che avrebbe arbitrato Victor Gomes sui profili social della CAF”.

…GOMES NO – Ovviamente, un annuncio sui canali ufficiali della federazione poi cancellato ha scatenato parecchie polemiche e soprattutto sospetti. Ma Waberi non ci sta. “Abbiamo ordinato subito di cancellare l’annuncio da tutti i social della Federazione. Questo tipo di errori non dovrebbe accadere, ma l’annuncio di Gomes come arbitro non è mai arrivato dalla nostra commissione. E quindi dobbiamo migliorare la nostra comunicazione interna, come organizzazione generale. Quello che è successo non è accettabile e la gente ha tutto il diritto di criticarci”. Il rischio è che qualcuno lo faccia nel caso il signor Alioum ne combini qualcuna grossa in finale…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy