calcio

Conti e gli altri: quando il rientro è decisivo. E quando invece…

Redazione Il Posticipo

USA 94, Italia-Norvegia. A Baresi salta il menisco, ma venticinque giorni dopo il capitano del Milan e degli Azzurri scende in campo a Pasadena, nella finale contro il Brasile. In questo caso il lieto fine non c'è. Baresi gioca stoicamente i 120 minuti nel caldo afoso della California, termina la partita chiaramente sofferente ed infine è uno dei calciatori che sbaglia dal dischetto, consegnando così il quarto Mondiale al Brasile.

Potresti esserti perso