Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Conte si inventa Lucas Moura esterno: “Ho già convertito Perisic. Stanchi? Meglio, faticare cementa il gruppo”

Conte si inventa Lucas Moura esterno: “Ho già convertito Perisic. Stanchi? Meglio, faticare cementa il gruppo” - immagine 1
Il Tottenham pareggia 1-1 con il Siviglia in amichevole nella tournée sudocoreana. Il risultato interessa il giusto ad Antonio Conte che ha sfruttato questi giorni per lavorare sulla preparazione atletica.

Redazione Il Posticipo

Il Tottenham pareggia 1-1 con il Siviglia in amichevole nella tournée sudocoreana. Il risultato interessa il giusto ad Antonio Conte che ha sfruttato questi giorni per lavorare sulla preparazione atletica. Le parole del tecnico italiano che traccia un primo bilancio sono riprese da Football London.

PREPARAZIONE

Mai come in questo caso, non si è schiavi del risultato del campo. "I miei obiettivi e anche quelli del mio staff erano di lavorare con i giocatori. Siamo reduci da giornate caratterizzate da doppie sessioni di allenamento perché durante la preseasons c'è maggior tempo a disposizione per lavorare sull'aspetto fisico. Lo scorso anno non mi è stato possibile, invece adesso sto cercando di sfruttare al massimo queste due settimane. E sono molto felice dei risultati ottenuti. Sia per il lavoro che per l'organizzazione e l'ambiente che abbiamo trovato qui. A livello calcistico abbiamo giocato due amichevoli, anche se definirei questa un vero test match. Anche questo fa parte del programma, voglio che anche il livello delle sfide sia alto durante il lavoro estivo".

STANCHI

Il temutissimo "metodo Conte" ha lasciato il segno: "Molti giocatori oggi erano un po' stanchi ma per me è un bene che lo siano. Anche perché quando si sente la fatica è ancora più necessario e naturale instaurare una collaborazione in campo. Penso che la risposta ottenuta nella sfida con il Siviglia sia un buon feedback per l'immediato futuro. Adesso torneremo a Londra e ci godremo due giorni di riposo, poi si riparte con le doppie sessioni e altre amichevoli di livello. La squadra deve ancora lavorare sull'aspetto fisico e tattico. Dobbiamo farci trovare pronti all'inizio della stagione. Per ora è un piacere vedere la disponibilità e lo spirito di sacrificio che in campo si traduce con un pressing alto e tanta corsa. Occorre però migliorare nel possesso palla.

IDEE

Si sono viste alcune idee. Come Moura esterno. "Ho parlato con lui e penso che questa possa essere una buona opzione. Non sarebbe la prima volta. Ho già convertito Perisic in quella posizione e anche Candreva. Sarà fondamentale che Lucas sia convinto al 100% della possibilità, ma è un calciatore molto disponibile. Ritengo che possa essere una grande risorsa perché riesce a ricoprire diversi ruoli. Può giocare dietro l'attaccante, a destra, a sinistra, come terzino esterno. Sono molto contento per il suo impegno per quello che sto vedendo negli allenamenti".