Coman, prova del nove superata… come la Juventus

Il francese non smette di vincere in campionato. Kingsley Coman stabilisce un record difficilmente eguagliabile.

di Redazione Il Posticipo

Kingsley Coman, ennesima vittoria in Bundesliga. Trenta titoli nazionali per il Bayern, nove per lui. Mica male per chi neanche due anni fa aveva paventato persino il ritiro dal calcio agonistico, abbattuto da tanti, troppi infortuni: “Non potrei accettare una terza operazione al piede… Vorrebbe dire che non sono fatto per il calcio e dovrei cambiare vita”. Il calciatore però, al netto di qualche comprensibile amarezza, ha tenuto duro e si è tolto parecchie altre soddisfazioni.

NOVE TITOLI – Questione di scelte azzeccate.  Da quando Coman ha fatto il suo esordio come calciatore professionista, ha sempre vinto il campionato ovunque abbia giocato: ha iniziato con il Paris Saint-Germain (2013 e 2014) e non ha più smesso. Ha vinto in Italia con la Juventus (2015 e  un… pezzetto di 2016) e sta proseguendo la sua striscia di vittorie consecutive in Germania con il Bayern Monaco (il resto del 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020). Un ruolino di marcia pazzesco che lo rende uno dei calciatori più vincenti della sua generazione.

COME LA JUVE – Una vittoria, fra l’altro, da far… invidia alla Juventus. Al momento attuale Coman ha superato,  la Vecchia Signora nel fiotto di scudetti vinti consecutivamente. Resta da capire se i bianconeri riusciranno a raggiungerlo. E se accadrà, la sfida è destinata a continuare… in Champions. Argenteria che ancora manca alla bacheca di Coman che sebbene sia stracarica, manca di un alloro internazionale. L’attaccante ha vinto solo nei confini nazionali: nel suo palmarès ci sono anche una Coppa di Lega francese, una Supercoppa francese, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana, una Coppa di Germania e tre Supercoppe di Germania. Coman ci ha messo pochissimo tempo per vincere, prima dell’affermazione maturata sul campo del Werder Brema, 16 titoli da calciatore professionista. E da pochissimo è anche arrivato il diciassettesimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy