Collum: un conto aperto con le romane in Europa League

Collum: un conto aperto con le romane in Europa League

Collum, passano gli anni ma la sostanza resta quella: ha un conto aperto con le romane in Europa League. Roma e Lazio, mai così vicine.

di Redazione Il Posticipo

La partita tra Roma e Borussia Mönchengladbach ha molto da raccontare. Sarebbe stata una vittoria sofferta ma meritata e invece i giallorossi entrano negli spogliatoi dell’Olimpico con un solo punto complice il “regalo” del signor Collum al Mönchengladbach. Fra l’altro l’arbitro scozzese è… recidivo quando incrocia in Europa League  le romane.

PRECEDENTE – Lazio e Roma, in questo senso, sono compagne di sventura. Sia i biancocelesti che i giallorossi incrociando l’arbitro scozzese, sono rientrate negli spogliatoi frustrati e amareggiati. Il precedente risale, ancora una volta, in Europa League. Sfida, però, molto più sentita e importante di quella fra la Roma e i tedeschi. Nell’aprile di sei anni fa, infatti, si gioca l’andata dei quarti di finale fra Lazio e Fenerbahce. I turchi non sono un ostacolo facile, specialmente in casa. E Collum, anche in quella occasione, ci mette  parecchio del suo.

 

SENSO UNICO –  Ancora una volta, il pomo della discordia è un calcio di rigore. Anche se in quella occasione i tifosi della Lazio lamentano un arbitraggio a senso unico.  Nel primo tempo la Lazio subisce una evidente ingiustizia: rigore negato dopo un atterramento di Ederson. Poi, dopo 12o secondi della ripresa arriva l’espulsione di Onazi. Severa, ma giusta. La Lazio si difende  anche bene ma il fortino crolla quando Collum interpreta come volontario il fallo di mano Radu. Decisione piuttosto controversa, considerando che il pallone sbatte sull’arto del difensore a pochi centimetri dalla testa del suo marcatore.

Ancora più  discutibile il calcio di punizione sul quale arriva la rete del 2-0. Mauri anticipa Gonul che interviene a testa bassa ma per lo scozzese è gamba tesa del laziale. Punizione, dal limite: proteste inutili. Dal calcio piazzato arriverà la rete del 2-0 che chiude di fatto con 90′ di anticipo, la qualificazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy